Comuni Italiani Blasonatura degli stemmi comunali della provincia di Varese (Regione Lombardia). Lista descrizioni araldiche, loghi dei comuni

Stemmi Comuni Prov. di Varese

Stemma di Agra
Una pecora con albero frondoso soprastante e porzione di lago stilizzata nella parte inferiore
Stemma di Arcisate
D'oro almastio torricellato di due, di rosso, murato di nero e fondato su campagna erbosa di verde. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Arsago Seprio
Partito: nel primo di rosso, all'ara d'argento, su cui sono incise le lettere capitali romane, di nero, MER e CUR, su due righe, una sopra l'altra, l'ara sostenente l'aquila d'argento, di ridotte dimensioni, col volo abbassato, rivoltata; nel secondo, d'azzurro al battistero ottagonale di Arsago Seprio, d'argento, aperto e murato in nero, in due corpi, coperto di pietra naturale ciascun corpo, sormontato dalla piccola croce d'argento; il tutto fondato sulla campagna di verde. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Azzate
Campo di cielo, al castello merlato, torricellato di due pezzi, di rosso, murato di nero, posto sopra una pianura erbosa di verde, accostato a destra da un gelso ed a sinistra da spighe di frumento nascenti dalla pianura, il tutto al naturale
Stemma di Barasso
Semipartito troncato: nel primo, un albero; nel secondo, una ruota di mulino; nell'ultimo semipartito, un compasso accompagnato da due stelle
Stemma di Besano
Troncato: nel PRIMO, d'argento alla stella di sei raggi d'oro; nel SECONDO di rosso, alle due sbarre d'oro, al capo d'oro, caricato dalle due sbarre d'azzurro; il tutto sotto il capo troncato di rosso e d'azzurro, merlato alla guelfa all'ingiù di tre pezzi. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Besnate
Biscione d'oro al naturale ingollante un putto di carnagione, accompagnato in capo da due imprese, ciascuna formata di tre anelli di rosso, intrecciati e male ordinati, poste in fascia
Stemma di Biandronno
D'azzurro, al castello d'argento torricellato di due pezzi laterali in capo da due stelle dello stesso di sei raggi, murato di nero, aperto e finestrato del campo, fondato su una striscia di campagna al naturale nascente da uno specchio d'acqua ondato di verde e d'argento. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Bodio Lomnago
Inquartato: nel primo, d'argento, alla croce di rosso; nel secondo, di rosso, al leone d'oro; nel terzo di rosso, al bue furioso, rivoltato d'oro; nel quarto, d'azzurro, alla torre d'argento, murata di nero, fenestrata di due, in palo, dello stesso, merlata di cinque alla ghibellina, fondata sulla pianura di verde. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Brenta
Di verde alle tre api d'oro poste due, uno
Stemma di Brezzo di Bedero
Monte con tre alberi stilizzati, sovrastante specchio d'acqua con onde e due stelle blu, a sei punte, nei margini superiori
Stemma di Brissago-Valtravaglia
D'argento, al castello merlato, torricellato di due , di rosso murato di nero, aperto e finestrato del campo, accollato ad un albero sradicato al naturale, accostato da due cani levrieri controrampanti al castello di nero
Stemma di Brunello
Guscio di noce su cui si staglia una capinera che poggia le zampe sopra una pergamena che avvolge il guscio dal basso verso l'alto, da sinistra a destra, recante la scritta: BRUNELLUM ASPICITE. Sotto il motivo centrale capeggia la scritta: COMUNE DI BRUNELLO
Stemma di Buguggiate
D'azzurro, raffigura tre spighe d'oro poste a ventaglio, sostenute da un monte di verde all'italiana, nascente da uno specchio d'acqua, ondato d'argento e sormontato da tre stelle d'oro
Stemma di Busto Arsizio
Scudo troncato di rosso e d'argento, a due lettere maiuscole B dell'uno nell'altro, alla fiamma di rosso nascente dalla punta dello scudo e ornamenti esteriori da Città
Stemma di Cadegliano-Viconago
Di azzurro, alla spada d'argento, guarnito d'oro posto in sbarra con la punta all'insù con segni esterni del comune
Stemma di Cantello
D'azzurro, all'ara votiva romana di pietra, gradinata di due, sormontata da due spade d'argento guarnite di oro, passate in croce di Sant'Andrea
Stemma di Caravate
Partito d'azzurro e d'argento, al grappolo d'uva di rosso fogliato di due di verde attraversante, accompagnato da tre api dal volo spiegato d'oro poste una in capo e due in punta
Stemma di Cardano al Campo
D'oro, al castello di rosso aperto e finestrato del campo, torricellato di tre pezzi merlati di tre alla ghibellina (il centrale murato di nero nella parte superiore) e sormontato da un'aquila al naturale coronata, dal volo spiegato; il tutto su campagna di verde caricata da tre tende d'argento banderuolate di rosso, disposto in fascia. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Carnago
Palato di otto pezzi, d'oro e di rosso; al capo d'oro, caricato dell'aquila di nero, allumata di azzurro. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Caronno Pertusella
Semipartito: troncato, nel primp d'azzurro alla biscia viscontea, nel secondo d'argento alla croce di rosso, nel terzo d'azzurro alla biga romana d'argento, il tutto fasciato di rosso sulla partizione
Stemma di Caronno Varesino
A sfondo argentato, sono raffigurati in color azzurro un leone nella parte destra inferiore ed un serpente nella parte sinistra superiore, divisi al centro da una fascia trasversale dello stesso colore. Il tutto è sovrastato da una corona argentata con l'interno di colore rosso, mentre nella parte inferiore lo stemma è ricompreso tra due rami di quercia e di alloro uniti alla base da un nastro azzurro
Stemma di Casale Litta
Partito: al PRIMO d'azzurro al colle boscoso al naturale, sormontato da una torre di rosso, merlata alla ghibellina, mattonata di nero aperta e finestrata del campo; nel SECONDO scaccato d'oro e di nero
Stemma di Casalzuigno
Semipartito troncato: nel PRIMO d'oro alla cotta d'armi di acciaio; nel SECONDO d'azzurro alla porta d'argento, chiusa circondata da bugno e inserita nel muro fortificato, al naturale, merlato di sei alla ghibellina, sostenenti l'aquila coronata d'oro; nel TERZO di rosso a due pannocchie di mais d'argento, poste in decusse, gambute e fogliate di verde
Stemma di Casorate Sempione
D'oro alla strada di ciottoli rettangolari al naturale, in banda, accompagnata in capo dal cavallo morello, nodi e galoppante, in punta dal pino silvestre al naturale; al capo di rosso, caricato dalla corona comitale d'oro, con le perle sostenuta da punta. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Cassano Magnago
Di rosso, alla croce d'argento, caricata nel centro di un biscione di verde, ondeggiante in palo, coronato all'antica d'oro, ingollante un putto di carnagione, accostato nel braccio destro della croce dalla lettera maiuscola C ed in quello sinistro dalla lettera M entrambi di nero; la croce accontonata nel 1° e 2° quartiere di una rosa d'argento a cinque foglie
Stemma di Cittiglio
Montagne stilizzate sopra una fascia colore argento su fondo azzurro
Stemma di Clivio
Partito semitroncato: nel PRIMO, di rosso, ai tre pugnali d'argento, guarniti d'oro, con la punta all'insù, posti in palo, uno accanto all'altro; nel SECONDO, di azzurro, alla piccola chiesa d'argento, murata di nero, coperta di rosso, vista di tre quarti , con la facciata a sinistra, chiusa di nero, finestrata di quattro, dello stesso, una finestra sopra la porta, tre nel fianco, essa piccola chiesa munita a destra del campanile d'argento, murato di nero, coperto di rosso, cimato dalla crocetta di nero coperto di rosso, e fondata sulla pianura di verde; nel TERZO, d'oro, alla montagna di verde, fondata in punta. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Cugliate-Fabiasco
Partito di rosso e d'argento, alle due torri dell'uno nell'altro, merlate alla guelfa di quattro, fondate in punte, murate di nero, chiuse dello stesso, finestrate con finestrella tonda di nero; il tutto sotto il capo di azzurro, caricato da due stelle di otto raggi, d'oro. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Fagnano Olona
Partito dal filetto di azzurro; nel primo, di argento, al biscione visconteo di azzurro, ingollante il putto di carnagione, capelluto di nero, con le braccia aperte; nel secondo, di argento, alla croce di rosso". Sotto lo scudo è posta la lista bifida svolazzante di azzurro col motto in lettere d'oro: A Bon Fin
Stemma di Ferno
Campo di cielo al un tronco d'albero ardente, radicato nella pianura erbosa, il tutto al naturale
Stemma di Ferrera di Varese
Di colore verde al medaglione ellittico in azzurro con la bordatura di argento, caricato dal giglio dello stesso colore; al capo di azzurro, caricato dalla fascia ondata di argento
Stemma di Gallarate
Troncato: nel primo d'argento al gallo di rosso; nel secondo di rosso al gallo d'argento
Stemma di Gavirate
Partito, al primo di rosso alla spada d'argento manicata d'oro, posta in palo, nel secondo d'azzurro, a tre bisanti d'oro in fascia
Stemma di Gazzada Schianno
Leone in campo quadripartito con fondo azzurro in due quadranti opposti e sfondo giallo rigato di grigio negli altri due quadranti opposti
Stemma di Germignaga
Ponte a due campate su tratto di fiume con sullo sfondo monti e cipressi il tutto sormontato da cigno bianco in campo rosso
Stemma di Golasecca
Una fascia orizzontale dentata d'argento e di nero, accompagnata sotto da un'urna preistorica al naturale
Stemma di Grantola
Troncato: il primo d'azzurro alla chiesa al naturale addestrata al campanile, tegolata di rosso e terrazzata di verde; il secondo d'argento, al grappolo d'uva nera pampinato
Stemma di Jerago con Orago
Di rosso al castello d'argento, merlato alla guelfa, torricellato di tre pezzi, il mediano più alto, murato, aperto e finestrato di nero, fondato sulla pianura di verde, caricato di una fiamma di rosso nascente dalla pianura ed accompagnato in capo da una corona all'antica posta fra due rose araldiche, il tutto d'oro. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Laveno-Mombello
Troncato: al primo d'oro all'aquila di nero, col volo abbassato, coronata dello stesso, appoggiata su un capitello, tenente tra gli artigli un fascio di fulmini, caricata in cuore da uno scudetto d'argento con una corona d'oro all'antica e sormontata da una stella d'argento (Laveno); al secondo di rosso, all'aquila d'oro coronata dello stesso (Mombello). Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Lonate Ceppino
Ceppo su sfondo chiaro e sovrastante luna crescente e fascia scura
Stemma di Lonate Pozzolo
Troncato: il PRIMO, di argento, alla vera da pozzo, di rosso, mattonata di nero, attraversante la pianura di verde; il SECONDO, di rosso, alle tre mezzelune montanti, bene ordinate, di argento. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Luino
D'azzurro al castello d'argento su terrazzo di verde, merlato alla guelfa, sinistrato da un cigno pure d'argento, chiuso di nero, torricellato di due pezzi finestrati del campo: il tutto abbassato ad un capo d'oro, caricato da un'aquila di nero coronata dello stesso. Ornamenti esteriori da Città
Stemma di Malnate
Campo di cielo caricato di tre stelle d'argento a cinque punte; al ponte murato tra due pendii boscosi, dominati dal Monte Rosa
Stemma di Marchirolo
Scudo sul quale è riprodotto un leone sormontato da un'aquila e il gonfalone del Comune, in campo bianco con ricami in argento, raffigurante elmo e corazza, sormontato da una corona e un'aquila circondate da fronde di quercia, recante la scritta "NIL DIFFICILE VOLENTI"
Stemma di Marzio
Di azzurro, allo scoiattolo seduto, d'oro, allumato di rosso, con le zampe anteriori unite alla bocca, sostenuto dalla pianura di verde. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Morazzone
Interzato in fascia; il primo di rosso, all'aquila d'oro dal volo spiegato che stringe negli artigli un fascio di sei fulmini (3.3) dello stesso; il secondo di argento a due spade al naturale in decusse, colle punte rivolte in alto; il terzo in azzurro, ad un leone d'oro, passante su collina al naturale e tenente con la branca anteriore destra una spada ed una bandierina tricolore
Stemma di Olgiate Olona
D'azzurro, al cardo al naturale, su campagna di verde caricata di una fascia ondata d'argento. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Origgio
Raffigura un vecchio frate cistercense, tre anelli intrecciati ed una croce
Stemma di Orino
Un fortilizio, fronde di alloro e quercia in campo bianco e verde
Stemma di Porto Valtravaglia
D'azzurro alla caravella navigante a vele spiegate sul lago; sullo sfondo i monti che circondano il lago stesso; il tutto al naturale. Gli ornamenti sono composti da una corona turrita, simbolo civico, e da due rami intrecciati, a destra di quercia, a sinistra d'alloro
Stemma di Ranco
Troncato: nel PRIMO d'azzurro al tralcio di vite fruttato di un grappolo d'uva nera sinistrata da un pampino di verde ed accollato ad un paletto fondato su terrazzo di verde; nel SECONDO d'argento ondato d'azzurro al pesce natante al naturale. Ornamenti esteriori di Comune
Stemma di Saronno
D'argento, caricato da un castello di colore rosso mattonato in nero con la porta centrale aperta e due torri laterali finestrate, merlate alla guelfa e sormontate da un disco nero posto tra le due torri
Stemma di Sesto Calende
Un compasso aperto sovrastante un dado
Stemma di Solbiate Arno
Troncato da un fiume al naturale scorrente in fascia di azzurro: nel 1° d'oro a tre scaglioni d'azzurro, nel 2° di rosso alla torre con base a piramide tronca merlata di due alla ghibellina, sormontata da una stella a cinque raggi e accostata da due gigli il tutto d'oro, terrazzata di verde, con sullo sfondo una catena innevata di montagne
Stemma di Solbiate Olona
D'azzurro, troncato da una fascia ondata d'argento; il primo al leone di rosso, uscente dalla troncatura, coronato d'oro; il secondo alla ruota dentata d'oro accostata da due fusi dello stesso. Ornamenti esteriori da comune.
Stemma di Sumirago
Scudo contenente n. 5 torri azzurre su cinque colline verdi con timone nella parte superiore. Al di sopra dello scudo una corona turrita. Lo scudo è racchiuso da un ramo di lauro e da un ramo di quercia annodati da una fascia tricolore
Stemma di Taino
Partito; nel PRIMO di rosso al liocorno d'argento, ritto, collarinato di una corona d'oro all'antica; nel SECONDO d'argento al sorbo al naturale, fruttato d'oro e radicato nella pianura erbosa
Stemma di Tradate
Il primo campo dello scudo è di colore azzurro, sul campo spiccano due colline verdi su cui sono poste due piante di vite, fruttate di grappoli di uva nera e tampinate di verde. Sotto il campo azzurro vi è una fascia in oro che reca le lettere gotiche "J.T.". Il campo inferiore è bipartito: alla sinistra in campo oro inquadrato in fondo rosso vi è un'aquila nera dal volo abbassato ed a destra, in fondo argento, il biscione della insegna viscontea
Stemma di Tronzano Lago Maggiore
Stemma concesso con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 71 in data 15 luglio 1983
Stemma di Valganna
D'azzurro, al campanile di rosso, murato di nero, coperto di rosso, munito in alto della trifora, del campo, a due terzi di altezza della bifora, di argento, in basso della finestrella, dello stesso, esso campanile sormontato dalla crocetta scorciata, d'oro, fondato sulla pianura di verde, attraversante il monte di tre cime, di argento, la cima centrale celata dal campanile, esso monte fondato sulla pianura e caricato da quattro abeti, di verde , fustati al naturale, due a destra, due a sinistra del campanile, nodriti nella pianura. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Varano Borghi
D'argento alla banda d'azzurro caricata da una ruota d'oro dentata di 8, accompagnata da due torri quadrate di rosso chiuse e murate di nero, merlate alla guelfa di 3. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Varese
Scudo sannitico troncato nel primo di rosso al palo d'argento, nel secondo d'argento; sormontato da corona marchionale (a cinque fioroni e quattro palle) e da cimiero costituito da figura nascente di guerriero (San Vittore, patrono della Città) portante nella destra una bandiera di bianco caricata con croce di rosso sventolante a sinistra e nella sinistra la palma del martirio
Stemma di Venegono Superiore
Di oro alla figura di San Giorgio atterrante il drago, galoppante sulla pianura, accompagnata, a sinistra, da un tralcio di vite coi pampini e due grappoli, il tutto al naturale; il San Giorgio rivoltato, il tralcio uscente in banda dal lembo sinistro dello scudo. Ornamenti esteriori da Comune

Per segnalare aggiunte o correzioni da effettuare sulla scheda della provincia di Varese, inviaci un'email

Pagine Utili
Stemma Lombardia
Dati Provincia di Varese
Lista Indirizzi Comuni
Province in Lombardia

Cerca nel sito


 
Comuni-Italiani.it © 2004/2017 Prometheo  

Informativa Privacy - Note sui Dati