Comuni Italiani Blasonatura degli stemmi comunali della provincia di Mantova (Regione Lombardia). Lista descrizioni araldiche, loghi dei comuni

Stemmi Comuni Prov. di Mantova

Stemma di Acquanegra sul Chiese
D'azzurro ad un fondo d'acqua oscurato dalla notte con riflessi d'oro e sormontato da tre stelle pure d'oro, disposte 1 e 2, circondato da due rami di quercia e d'alloro annodati da un nastro dai colori nazionali
Stemma di Asola
Di rosso, al leone d'argento, coronato d'oro all'antica. Ornamenti esteriori di cittą
Stemma di Bozzolo
D'azzurro all'albero di bosso al naturale nodrito su di una campagna di verde erbosa. Ornamenti esteriori di cittą accompagnati dal motto: VIRET et VIREBIT
Stemma di Carbonara di Po
Di cielo, ad un specchio di acqua al naturale, alla figura di Nettuno, che seduto su di un gruppo di scogli, uscenti dal fianco destro dello scudo, e traversanti in fascia, poggia l'avanbraccio destro, su di un'anfora coricata da cui sgorga acqua, e tiene nel braccio sinistro; piegato verso l'alto, un remo con la punta tuffata nel mare, ad uno scoglio, uscente quasi al limite dell'orizzonte, dal fianco sinistro, e alla stella di argento, raggiata di 5, posta in capo. Lo stemma cimato da corona nobiliare
Stemma di Casalromano
Di verde erboso all'accampamento quadrato normale romano; circondato da due rami di quercia e d'alloro, annodati da un nastro dai colori nazionali. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Castel Goffredo
D'argento, al castello di rosso, mattonato di nero, merlato alla ghibellina di cinque, munito di tre torri coperte, la torre centrale pił alta e pił larga, esso castello fondato in punta, chiuso di nero, finestrato di cinque dello stesso, tre finestre quadrangolari nelle torri, due tonde nel corpo del castello. Ornamenti esteriori da Cittą
Stemma di Castelbelforte
Di azzurro, alla torre di cinque palchi, privi di merli, d'argento, murata di nero, chiusa dello stesso, i tre palchi inferiori su base quadra, i due superiori su base tonda, essi palchi finestrati di nero, il primo e il quinto finestrati di due in fascia, il secondo di tre in fascia, il terzo e il quarto di uno, essa torre fondata sulla pianura diminuita di verde. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Ceresara
D'azzurro al ciliegio al naturale fruttato di rosso, sinistrato da un cane rampante d'argento nell'atto d'arrampicarsi; il tutto sostenuto da un terreno di verde
Stemma di Gazoldo degli Ippoliti
D'azzurro alla fenice nella sua immortalitą, movente da una campagna di verde e mirante un sole raggiante d'oro. Motto: Hinc vita Perennis
Stemma di Gazzuolo
D'argento, all'albero al naturale nodrito nella campagna di verde e sormontato da tre uccelli di nero, il primo ed il terzo rivolti. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Goito
Scudo contenente stella e mezzaluna (o barchetta) nella metą inferiore color argento, criniero e testa di leone, sormontata da corona e biscia viscontea con putto raggiato, nella metą superiore color azzurro
Stemma di Guidizzolo
Di oro, al calice in cuore, sostenuto da una mano di carnagione uscente da una manica di nero, il tutto circondato da due rami di alloro baccati, decussati, con riccio al naturale fermo sopra l'incrocio dei rami; alla campagna di verde. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Magnacavallo
Campo di cielo, al cavallo posto su campagna erbosa, di verde, in atto di abboccare le abbondanti erbe, e sormontato da una stella a sei raggi, d'oro. Ornamenti esteriori di comune
Stemma di Mantova
D'argento alla croce piena di rosso accantonata alla destra del capo della testa di Virgilio al naturale posta di fronte, attorcigliata di un serto di alloro, con ornamenti esteriori da cittą
Stemma di Marcaria
Rocca con ponte di legno (levatoio) gettato su un fiume (Oglio) con scritta "lapillus" con serto d'alloro e corona che lo sormonta
Stemma di Medole
All'interno dello scudo in campo rosso due braccia impugnanti: la sinistra un mazzo di spighe, la destra una falce. All'esterno: sotto lo scudo due rami, uno di ulivo e l'altro di quercia, che si intersecano ed ascendono lateralmente, entrambi di colore verde di varie sfumature; sopra lo scudo una corona comunale argentea
Stemma di Motteggiana
D'azzurro, all'aquila di nero, rostrata e armata d'oro, linguata e allumata di rosso, con la coda attraversante il colle superiore del monte alla italiana di dieci colli, d'oro, fondato in punta, essa aquila sormontata dalla lista bifica e svolazzante, convessa verso il capo, di argento, caricata dal motto, in lettere maiuscole di nero, ALTA A LONGE COGNOSCIT. Ornamenti esteriori da comune
Stemma di Ostiglia
Di rosso a tre ostie cariche del nome di Gesł con in punta i tre chiodi della Passione, circondato da due rami di quercia e d'alloro annodati da un nastro dai colori nazionali e Corona comitale
Stemma di Pieve di Coriano
Di rosso, alla torre di due palchi, d'argento, mattonata di nero, merlata alla guelfa, il primo palco aperto del campo e merlato di sette, il secondo finestrato di uno del campo e merlato di tre, sormontata dalle due spade d'argento, guarnite d'oro, poste in decusse, fondata sulla pianura di verde. Ornamenti esteriori da Comune.
Stemma di Piubega
Un angelo alato nell'atto di suonare una tromba su uno sfondo azzurro, ornato da un ramo di quercia e di alloro intrecciati sovrastati da una torre merlata alla Ghibellina
Stemma di Poggio Rusco
Di argento, al torrione di rosso con basamento a piramide tronca, murato di nero, merlato alla ghibellina, aperto e finestrato del campo, posto di tre quarti, addestrato da un albero al naturale; il tutto fondato su campagna di verde attraversata in punta da un corso d'acqua d'azzurro posto in banda su cui naviga una barca a vele spiegate al naturale. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Quistello
D'argento, alla torre di rosso, merlata di due alla ghibellina, aperta e finestrata del campo. Ornamenti esteriori di Comune
Stemma di Revere
Troncato: il PRIMO ritroncato: A) di argento pieno; B) di rosso, all'aquila di argento, col volo abbassato, allumata di rosso, armata di nero; il SECONDO, di argento, alla torre di rosso, coperta dalla calotta sferica, dello stesso, mattonata di nero, aperta sul campo, fondata di punta. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di San Benedetto Po
D'oro, al serpente di verde, curvato in ovale, con la testa all'insł, rivoltata, abboccante la coda, esso serpente in ovale racchiudente la fede di carnagione, vestita di nero, uscente dal serpente, posta nel campo di cielo, accompagnata in punta dalla campagna di azzurro, fluttuosa di argento; ornamenti esteriori da Comune
Stemma di San Giacomo delle Segnate
Campo di cielo, ad un albero di quercia al naturale, piantato tra due fiumi (Bondeno e Burana) scorrenti su terreno di verde; l'albero accompagnato ai lati del tronco dalle lettere S e B d'oro (Santi Benedicti), ed in in punta da sei spighe di grano pure d'oro. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di San Martino dall'Argine
Di oro al San Martino, montato su un cavallo, nello atto di porgere ad un povero, seminudo, un pezzo del proprio mantello di rosso, il tutto su campagna di verde
Stemma di Schivenoglia
Quercia d'oro su scudo azzurro sormontatato da corona di comune
Stemma di Sermide
Due serpi intrecciate, ritte sull'erba, con il motto: Latet hic anguis in herba
Stemma di Serravalle a Po
D'argento ad una torre di rosso a due palchi, merlata alla ghibellina, rotonda, aperta e finestrata del campo, fondata sulla pianura erbosa, attraversante una fascia ondata d'azzurro. Lo scudo sarą fregiato della speciale corona di "Comune"
Stemma di Solferino
Di azzurro, alla torre di argento, murata di nero, vista di spigolo, priva di merli, finestrata di nero, due finestre in fascia nella facciata a destra, due finestre ugualmente poste nella facciata a sinistra, chiusa dello stesso a sinistra, essa torre fondata sul basamento poliedrico, a tre facce visibili, di porpora, fondato in punta, e accompagnata in capo nel canton destro dal sole d'oro, e nel canton sinistro dalla crocetta scorciata di rosso. Sotto lo scudo, su lista bifida e svolazzante di azzurro, il motto, in lettere maiuscole di nero, LUX COMMUNIS HIC PROPRIA. Ornamenti esteriori da Cittą
Stemma di Suzzara
D'azzurro, alla fenice sopra un rogo, sormontata da un sole raggiante nascente dal lembo superiore dello scudo, il tutto d'oro. Motto: POST FATA RESURGO
Stemma di Viadana
Campo di verde, al leone d'oro rivoltato e seduto sopra un cuscino di rosso con nappe d'oro agli angoli, tenente con la zampa uno scettro gigliato d'oro
Stemma di Villa Poma
Circondato da alloro e sormontato da una corona, raffigurante all'interno l'effigie di Carlo Poma
Stemma di Villimpenta
D'azzurro, al castello formato da tre torri quadrangolari riunite dalla cortina di muro e dall'edificio di forma composita, chiuso di due e finestrato di uno, unito a destra, le torri viste d'angolo, in prospettiva, la torre di destra, pił alta, finestrata di due, la torre centrale e quella di sinistra finestrata di uno, torri e cortina merlate alla ghibellina, il tutto al naturale e fondato sulla fascia diminuita, di verde, uscente dallo specchio d'acqua, posto in punta a guisa di campagna, al naturale, riflettente l'immagine del castello, d'argento. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Volta Mantovana
D'argento all'arco di volta in conci di pietra sostenente un castello con tre torri aperte del campo e uscente dai margine del medesimo. L'arco sovrasta una campagna di verde. Ornamenti esteriori di comune

Per segnalare aggiunte o correzioni da effettuare sulla scheda della provincia di Mantova, inviaci un'email

Pagine Utili
Stemma della Provincia
Stemma Lombardia
Dati Provincia di Mantova
Lista Indirizzi Comuni
Province in Lombardia

Cerca nel sito


 
Comuni-Italiani.it © 2004/2017 Prometheo  

Informativa Privacy - Note sui Dati