Comuni Italiani Blasonatura degli stemmi comunali della provincia di Padova (Regione Veneto). Lista descrizioni araldiche, loghi dei comuni

Stemmi Comuni Prov. di Padova

Stemma di Abano Terme
Di rosso, ad un drago alato di verde, camminante su di una colonna d'argento, col capitello rivolto in alto e posto in banda
Stemma di Agna
Di rosso alla torre d'argento, merlata alla guelfa e caricata della Parola AMNIA, piantata su un piano roccioso emergente da una superficie di acqua d'azzurro, ondata di argento
Stemma di Albignasego
Di verde al bue d'oro rampante. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Anguillara Veneta
Inquartato: nel primo e nel quarto, d'oro, al traino di carro con le sue quattro ruote, posto in palo, il timone in alto, il tutto di rosso; nel secondo e nel terzo, di argento, alle due anguille di nero, ondeggianti in palo, una accanto all'altra. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Arquà Petrarca
Di rosso, alla croce latina d'argento fondata su un monte naturale dello stesso, cimato da una corona d'alloro di verde. Ornamenti esteriori di Comune
Stemma di Arre
D'azzurro al grappolo di uva nera, accollato a tre spighe di grano, fruttate e fogliate d'oro, poste in palo. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Arzergrande
D'argento, all'aquila di nero al volo spiegato, tenente fra gli artigli quattro frecce di rosso. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Bagnoli di Sopra
Di rosso al grappolo d'uva rossa al naturale, pampinoso di due di verde e gambuto al naturale, posto nel punto d'onore, accompagnato in punta da tre spighe di frumento, gambute e fogliate d'oro, ordinate in palo una accanto all'altra. Sotto lo scudo su lista bifida e svolazzante di rosso, il motto: "EX HUMO PROSPERITAS" in caratteri lapiadari romai d'oro. Ornamenti esteriori da comune
Stemma di Baone
Su sfondo azzurro, tre monti nascenti da un fiume, il tutto al naturale
Stemma di Barbona
D'azzurro a tre spighe di grano d'oro, poste in banda, legate dallo stesso, alla bordura pure d'oro. Ornamenti da Comune
Stemma di Battaglia Terme
D'azzurro, all'aquila dal volo abbassato d'argento, imbeccata e rostrata d'oro, tenente fra gli artigli un fascio romano d'argento, legato da due nastri decussati di rosso, posto in fascia, avvolgente la scure d'argento con la lama a sinistra e rivolta verso il basso. Lo scudo è sormontato da una corona d'oro gemmata a cinque fioroni visibili; lo stemma avvolto in un cartoccio d'oro barocco
Stemma di Boara Pisani
Un leone rampante sovrastato da un copricapo inserito in uno scudo bicromo con la parte superiore azzurra ed inferiore bianca. il tutto sovrastato da una corona turrita
Stemma di Borgoricco
Inquartato, nel PRIMO d'oro a tre fascie ondate d'azzurro; nel SECONDO d'azzurro al castello d'oro di due palchi, torricellato di un pezzo alla ghibellina, murato aperto e finestrato di nero; nel TERZO di rosso al leone d'argento; nel QUARTO d'argento al graticolato di nero caricato a sinistra di una croce in filetto dello stesso. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Bovolenta
Partito: il PRIMO, d'argento, al traino di carro con assali triangolari e con quattro ruote di sei raggi, il tutto di rosso, visto in proiezione e posto in palo; il SECONDO, d'azzurro, al castello di rosso, munito di due torri, la torre a destra più alta, il castello merlato alla guelfa, il fastigio di nove, la torre a destra di quattro, la torre a sinistra di tre, il castello finestrato di otto di nero, tre finestre nella torre a destra, una nella torre a sinistra, quattro nel corpo del castello, il castello chiuso dello stesso, fondato sulla campagna di verde, caricata dal sentiero ondato, posto in palo, scorciato, d'oro, unito alla porta del castello; il tutto accompagnato in capo dallo scudetto ellittico, d'argento alla croce di rosso, attraversante. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Brugine
Di azzurro a due comete ondeggianti in fascia, la prima più corta, poste in capo, accompagnate sotto, verso il cantone sinistro della punta, da due stelle poste in sbarra, il tutto d'argento. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Cadoneghe
D'argento, alla fascia ondata d'azzurro accostata in capo da tre stelle di rosso di sei raggi ordinate in fascia ed in un punta da una stella dello stesso. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Campo San Martino
D'argento, alla banda ondata d'azzurro, attraversata dalla ruota di molino, dentata di otto, d'oro, e accompagnata nel cantone sinistro del capo dalla spiga di grano, fogliata di due, posta in palo, al naturale. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Campodarsego
Di rosso a tre pali ondati d'argento. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Campodoro
D'oro pieno. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Camposampiero
Croce rossa in campo argentato, sormontata da corona e cinta da alloro e quercia
Stemma di Candiana
D'azzurro, alla coppia di buoi aggiogati all'aratro e guidata dal contadino, sopra il terrazzo, il tutto al naturale e sormontato da tre spighe di grano fruttate d'oro e legate d'argento. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Carceri
Di azzurro, all'abazia al naturale, porticata e addestrata da un campanile, fondata sulla campagna di verde e sormontata da due spade d'argento, poste in Croce di Sant'Andrea. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Carmignano di Brenta
Di rosso alla croce d'argento. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Cartura
D'azzurro alla campagna acquitrinosa al naturale, sostenente l'aratro d'oro rivolto. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Casale di Scodosia
Di rosso alla cornucopia riversata d'argento, ripiena di spighe e di frutta, al naturale, accompagnata in capo da due stelle di sei raggi d'oro, poste in fascia; ornamenti esterni da Comune
Stemma di Casalserugo
D'argento, al castello di rosso, sormontato da una croce scorciata dello stesso, fondato su un terreno, di verde, ristretto; ed accompagnato sotto da una fascia d'azzurro. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Castelbaldo
D'argento, al castello di rosso torricellato di tre, la mediana più elevata, merlato alla guelfa, aperto e finestrato del campo. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Cervarese Santa Croce
D'azzurro alla torre quadrata d'argento, chiusa, finestrata e murata di nero (1), merlata di 5 alla guelfa e accostata da due querce d'oro radicate su una collina di verde al naturale. Il tutto abbassato ad un capo d'argento caricato del Leone di San Marco d'azzurro. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Cinto Euganeo
Partito: nel PRIMO di rosso al castello d'argento, torricellato di un pezzo centrale, merlato alla guelfa, aperto e finestrato del campo, fondato su un monte al naturale; nel SECONDO d'argento a tre bande di rosso. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Cittadella
Di rosso, al castello addestrato da una torre, merlati entrambi alla guelfa, aperto e finestrato del campo; sinistrato da una bandiera d'oro. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Codevigo
Tripartito in palo: d'oro, d'azzurro e d'argento; il palo azzurro caricato di un pastorale movente dalla punta dello scudo
Stemma di Conselve
D'argento a sette losanghe di rosso poste in banda. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Correzzola
Partito: nel PRIMO trinciato di oro e di rosso, a due ruote dell'uno nell'altro; nel SECONDO di azzurro alla croce patriarcale d'oro. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Curtarolo
D'azzurro alla spiga di frumento, posta in palo, col capo di rosso alla croce d'oro. Lo scudo sarà fregiato di ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Due Carrare
D'argento, alle quattro ruote di otto raggi, unite al traino di carro mistilineo, con il timone all'insù, posto in palo, di rosso; al capo di rosso, caricato dalla corona all'antica di cinque punte visibili, d'oro. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Este
D'oro al castello di rosso torricellato di due pezzi dello stesso, merlato, ciascuno di sei pezzi, il muro del castello a forma di capriolo, merlato di tredici pezzi, è sormontato da una terza torre di rosso, più elevata e merlata di sette pezzi; il tutto murato e finestrato di nero: la porta aperta del campo, caricata di una croce latina di rosso e cimata dal leone andante di San Marco d'oro
Stemma di Fontaniva
Fontana d'oro, zampillante di due getti d'argento sostenuta da due leoni d'oro, controrampanti ed abbeverantisi e fondati sulla pianura di verde. Il tutto su fondo azzurro
Stemma di Galliera Veneta
D'azzurro alla vera da pozzo d'argento, sostenente due galli arditi e affrontati, al naturale, ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Galzignano Terme
Campo d'argento all'albero al naturale movente dalla punta, munito di chioma e di quattro rami, due per parte; sul secondo dal basso a destra è posato l'uccello al naturale. Ornamenti esteriori da comune
Stemma di Gazzo
D'azzurro, all'albero di pioppo al naturale, nodrito su campagna di verde, accompagnato in capo da quattro stelle di sei raggi d'argento ordinate in fascia; alla fascia d'argento attraversante. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Grantorto
D'argento allo scudo appuntato di rosso, ridotto in altezza, con il lembo superiore formato da due linee concave, caricato dalla croce d'argento accompagnato in punta da due rami fogliati di verdi, posti in decusse. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Granze
D'argento, alla spiga di frumento, fogliata di quattro, posta in palo, al naturale; alla bordatura d'azzurro. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Legnaro
Troncato, nel PRIMO d'azzurro alla volpe al naturale, passante sulla troncatura; nel SECONDO di verde, al tronco d'albero sradicato di rosso. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Limena
Di rosso, al leopardo illeonito, d'oro, macchiato di nero, afferrante con la zampa anteriore destra lo scudetto scaccato di rosso e di argento, di quindici pezzi e di cinque tiri. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Loreggia
Di azzurro, alla banda ondata di argento, passante dietro tre spighe di grano fruttate e fogliate d'oro, e un grappolo di uva nera pampinata a sinistra, di un pezzo. Ornamenti esteriori da comune
Stemma di Lozzo Atestino
D'azzurro, alla torre di due palchi, d'argento, merlata alla guelfa, murata di nero, il primo palco merlato di quattro, aperto e finestrato di due in fascia, del campo, il secondo palco merlato di tre e finestrato di uno, del campo, essa torre sostenuta dai leoni d'oro, coronati dello stesso, e fondata sulla campagna di verde. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Maserà di Padova
Semipartito troncato; nel primo d'azzurro alla croce del Calvario d'argento; nel secondo di verde al gallo d'oro crestato e bargigliato di rosso; nel terzo di rosso alla ruota dentata d'oro. Ornamenti esterni del Comune
Stemma di Masi
D'azzurro, alla riviera dello stesso, accompagnata dal monte di tre vette, d'argento, fondato sulla riviera, e, in punta, dalla pianura di verde; sul tutto, attraversante, il castello di rosso, fondato nel mezzo della riviera, chiuso, finestrato e murato di nero, merlato di dieci alla guelfa, munito di due torri, quella di destra merlata alla guelfa di tre, quella di sinistra più elevata, di due palchi, merlati alla guelfa di tre
Stemma di Massanzago
Partito: nel PRIMO d'azzurro alla fascia d'oro; nel SECONDO troncato dalla fascia ondata d'argento, nel primo di rosso alla stella di otto raggi d'argento, nel secondo di verde alla croce d'argento ripiena di rosso. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Megliadino San Fidenzio
Di rosso a due spade romane, decussate d'argento, accompagnate da quattro bisanti dello stesso. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Megliadino San Vitale
Di rosso alla fascia d'argento, attraversata da una spiga di grano, fruttata e fogliata al naturale, posta in palo, alla bordura d'azzurro. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Merlara
D'argento, a due merli affrontati, di nero, piotati ed imbeccati di rosso. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Mestrino
Troncato: nel primo di verde a tre cippi miliari numerati d'argento; nel secondo d'azzurro, alta torre al naturale
Stemma di Monselice
D'azzurro, al monte di verde circondato da tre cinte di mura di rosso, merlate alla ghibellina ciascuna aperta di nero con portale d'argento e munita di due torrioni disposti verso i fianchi dello stesso scudo, merlati di tre, la cinta più elevata munita anche di un torrione centrale
Stemma di Montagnana
Troncato semitroncato; il primo d'argento ha il leone di San Marco Evangelista di rosso; il secondo: a) di rosso ad un quartiere troncato d'oro e d'azzurro, caricato ad una stella di otto raggi dall'uno all'altro; b) di nero. Ornamenti esteriori della città
Stemma di Montegrotto Terme
D'azzurro, a due chiavi decussate d'oro, accompagnate in punta da un monte d'argento
Stemma di Noventa Padovana
Nella parte centrale un edificio argento su sfondo verde costituito da un corpo centrale, scalinato, esastilo, con frontone sormontato da cinque statue e da due corpi laterali, finestrati; nella parte superiore su sfondo argento una ruota rossa dentata a coda di rondine; nella parte inferiore su sfondo argento un fiume di colore verde. Lo stemma così descritto è sormontato da corona
Stemma di Ospedaletto Euganeo
D'azzurro a tre monti di verde sorgenti da un fiume d'argento accompagnati in capo da una croce greca pure d'argento
Stemma di Padova
D'argento alla croce di rosso. Corona: d'oro gemmata di otto fioroni (cinque visibili)
Stemma di Pernumia
Troncato, sopra d'azzurro al castello d'argento, aperto, torricellato di tre pezzi merlati alla guelfa e finestrati, il mediano più alto di due, gli altri di nero del campo, sotto di rosso, al tripode antico, fiammeggiante di cinque peni, il tutto d'oro fregiato dalla speciale corona del Comune
Stemma di Piacenza d'Adige
Di rosso al leone d'oro, alla banda d'azzurro attraversante. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Piazzola sul Brenta
Inquartato: il primo ed il quarto d'oro all'aquila d'argento dal volo spiegato; il secondo ed il terzo di verde al giglio d'oro. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Piombino Dese
Di rosso, alla fascia diminuita d'oro, accompagnata in capo dalla quercia al naturale, nodrita sulla fascia, e dai piombini o alcioni, affrontati, allumati d'argento, al naturale; e in punta dalla stella di otto raggi d'oro. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Piove di Sacco
D'argento alla figura di San Martino a cavallo in atto di cedere parte del suo mantello al povero ignudo, il tutto al naturale su pianura di verde. Ornamenti esteriori da Città
Stemma di Polverara
D'argento, alla gallina al naturale avente ai piedi un ramoscello di verde. Ornamenti esteriori da comune
Stemma di Ponso
Inquartato: nel primo, di verde, allo scaglione diminuito e scorciato, d'oro, accompagnato tra tre losanghe, dello stesso, due in capo ed una in punta; nel secondo e nel terzo, d'argento pieno; nel quarto, di verde, alle due spighe di frumento, d'oro, poste in decusse. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Ponte San Nicolò
Di rosso, al ponte in muratura di tre archi sulla riviera d'azzurro, accompagnato in capo da un giglio posto fra due stelle (6), il tutto d'oro. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Pontelongo
Troncato: nel PRIMO d'azzurro, al ponte di pietra, di un'arcata, murato di nero, sopra la riviera, il tutto al naturale, posto sulla divisione e caricato sul capitello dello stesso, cimato dalla crocetta e contenente la Statua della Madonna, in piedi, vestita d'azzurro e aureolata d'oro; nel SECONDO di rosso, alla ruota d'oro, raggiata e dentata di otto, attraversante le tre spighe di frumento dello stesso, poste in ventaglio, e accompagnata nel cantone sinistro del capo dalla stella di sei raggi d'argento. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Pozzonovo
D'azzurro al pozzo all'antica di pietra, sormontato da una stella d'oro
Stemma di Rovolon
Azzurro con due rami di pruno spinoso e fogliato d'argento, posti a croce di Sant'Andrea, con ornamenti esteriori tipici dei Comuni
Stemma di Rubano
D'argento, al semivolo spiegato sostenuto dall'artiglio, tutto di rosso, al grappolo di uva nera posto nel cantone destro del capo. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Saccolongo
Fondo d'argento con banda ondata d'azzurro, attraversata da una piroga d'oro in fascia; il tutto abbassato da un capo di verde caricato da un'olla di rosso accostata ai lati da bisanti d'oro. Ornamenti esteriori da comune
Stemma di Saletto
Campo di cielo al salice, al naturale, sulla terrazza di verde bagnata da una riviera, pure al naturale. In punta un gladio romano, d'argento con l'elsa d'oro, posto in fascia attraversante. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di San Giorgio delle Pertiche
Di azzurro, alla croce latina, di legno, piantata sopra un monte al naturale, zeppata di due alla base, accompagnata in capo dalla mitria d'argento accostata, ai lati, da due bisanti d'oro. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di San Giorgio in Bosco
Di rosso, al San Giorgio a cavallo nell'atto di uccidere il drago, su terreno, accompagnato nel canton destro del capo da un albero di quercia, sradicato, il tutto al naturale. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di San Martino di Lupari
Campo di cielo alla quercia attraversata alla base dal lupo digrignante, movente dal cespuglio posto nel fianco sinistro dello scudo, e addestrata dal cacciatore vestito di pelli, nell'atto di colpire con la lancia posta in banda la bocca del lupo, il tutto al naturale, nodrito e movente dalla campagna di verde: all'orlo di rosso. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di San Pietro in Gu
D'azzurro alla fascia ondata d'argento, caricata delle due chiavi decussate d'oro
Stemma di San Pietro Viminario
Troncato: nel PRIMO d'azzurro alle due chiavi d'oro in decusse, con le impugnature circolari, e con gli ingeni in capo, accompagnate da due bisanti d'oro posti in palo; nel SECONDO d'argento al cespuglio di vimini al naturale, nodrito sullo scoglio al naturale che emerge dal mare d'azzurro fluttuoso d'argento. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Santa Giustina in Colle
D'argento a due fasce ondate d'azzurro attraversate dalla torre quadrata, diruta, di rosso, chiusa, finestrata, murata di nero, posta di tre quarti, fondata sopra la collina erbosa, di verde, al capo d'argento alla croce di rosso. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Santa Margherita d'Adige
Troncato; nel PRIMO d'argento alla mano appalmata posta in palo; nel SECONDO di rosso all'urna cineraria di argento. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Sant'Angelo di Piove di Sacco
D'azzurro a tre fasce; la prima d'argento, la seconda cucita di rosso, la terza d'argento. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Sant'Elena
Inquartato: nel primo e nel quarto, d'argento al monte di tre cime di verde, la cima centrale sostenente la croce latina al naturale, quelle laterali due alberi di verde fustati al naturale; nel secondo e nel terzo, di verde a tre bande d'oro, con il capo d'azzurro caricato dal fiore di quattro petali, d'oro, bottonato di rosso. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Sant'Urbano
Trinciato da una banda di verde: il primo d'azzurro al leone di San Marco in maestà; il secondo d'argento ad una spiga di grano in palo. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Saonara
D'azzurro alla fascia di rosso caricata di tre gigli d'oro, accompagnata in campo da un albero frondoso al naturale, nascente dalla fascia ed in punta da un rastrello al naturale, posto in sbarra
Stemma di Selvazzano Dentro
Di verde erboso, all'ara marmorea di bianco al naturale, fondata in ombilico, rettangolare, munita di tre gradini, ardente della fiamma di cinque punte di rosso, caricata della scritta JANUS in lettere capitali romane d'oro; accompagnata da otto alberi al naturale, nodriti nella parte superiore del campo, attraversanti; al capo d'azzurro. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Solesino
D'azzurro alla torre quadrata al naturale, aperta e finestrata del campo, fondata sulla pianura di verde caricata di una fascia ondata di argento; la torre accostata da due alberi al naturale. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Stanghella
Di verde al palo ondato d'argento, con la fascia di rosso attraversante; alla punta di rosso caricata di una ruota di Santa Caterina, d'oro. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Teolo
Una colomba bianca recante un ramoscello d'ulivo, su fondo azzurro, tra foglie di quercia e d'alloro, sormontata da una corona
Stemma di Tombolo
Di cielo, all'albero nodrito su una montagnola movente dalla punta, il tutto al naturale; il tronco attraversante una lista d'argento caricata dal motto "ARS ATQUE COMMERCIUM" in lettere nere, lapidari maiuscole
Stemma di Trebaseleghe
Troncato; sopra di argento al castello di rosso; sotto d'azzurro a tre portici a tre vani, d'argento, posti uno sopra gli altri, quello di destra in sbarra, quello di sinistra in banda. Lo scudo sarà sormontato dalla speciale corona di Comune
Stemma di Tribano
D'argento, alle tre torri di mattoni, al naturale, chiuse e finestrate di rosso, merlate alla guelfa di tre, allargate alla base, la torre centrale più alta e più larga; fondate sulla campagna di verde. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Urbana
Tagliato: nel PRIMO di rosso alla lettera V in carattere capitale quadrato romano d'oro; nel SECONDO di nero, al campanile molto ridotto in altezza, d'argento, munito di bifora e di quattro merli alla guelfa, murato e aperto del campo. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Veggiano
Inquartato: il PRIMO di rosso a due spade d'argento in decusse con la punta all'insù e l'elsa d'oro; il SECONDO d'argento alla banda di verde caricata di una torre d'oro aperta, finestrata, murata di nero, merlata di cinque alla guelfa ed emeregente da un corso d'acqua d'azzurro ondato d'argento; il TERZO d'argento ad una quercia al naturale nodrita sulla campagna di verde; il QUARTO di rosso al leone di San Marco d'oro. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Vescovana
Di azzurro, al torrione di argento, murato di nero, merlato alla guelfa, con corpo centrale avanzato, chiuso e finestrato di nero, munito di fastigio a timpano, merlato di cinque, le parti laterali del torrione merlate ciascuna di tre; esso torrione sostenente la torricella centrale, di argento, murata e finestrata di nero, merlata alla guelfa di cinque. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Vighizzolo d'Este
D'argento, alla rotella d'azzurro, caricata del carro imbiancato di farina bianca al naturale, visto di profilo, bordato e munito di sei paletti di nero, con il timone a destra in fascia e le ruote in forma di stelle di cinque raggi d'oro, due visibili, la rotella circondata da volute alternate da fogliame cucito d'oro, guarnito di rosso. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Vigodarzere
Inquartato: nel PRIMO d'azzurro alla torre d'argento, murata di nero, aperta del campo, merlata alla guelfa, fondata sulla campagna di verde, attraversata da un fiume al naturale ondato d'argento; nel SECONDO d'argento a tre rose di rosso ordinate 2-1; nel TERZO d'argento alla stella di rosso, raggiata di sei, circondata di altre 12 più piccole dello stesso; nel QUARTO fasciato d'oro e di rosso. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Vigonza
Inquartato; nel PRIMO e nel QUARTO fasciato d'oro e d'azzurro, di quattro pezzi; nel SECONDO e nel TERZO di rosso, ad una ruota d'oro; sul tutto uno scudetto d'azzurro caricato di un cippo marmoreo cuspidale fondato su una pianura di verde e caricato nella base del numero 1875 in cifre di nero. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Villa del Conte
Inquartato: nel PRIMO, di verde, alle cinque spighe, d'oro, legate di rosso; nel SECONDO, di azzurro, alla croce di argento; nel TERZO, d'argento, alla croce di rosso; nel QUARTO, di verde, ai quattro bisanti d'oro, posti uno, due, uno. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Villa Estense
D'azzurro alla torre quadrata merlata d'argento, mattonata di nero, finestrata del campo, con una campana battagliata al naturale; capo d'oro all'aquila dal volo spiegato di nero. Corona da Comune
Stemma di Villafranca Padovana
Partito: nel PRIMO troncato, cucito d'argento e d'oro, alla croce ancorata dall'uno all'altro, attraversante; nel SECONDO palato d'azzurro e d'argento di sei pezzi; alla fascia del secondo attraversante. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Villanova di Camposampiero
D'azzurro alla fascia d'argento accompagnata da tre stelle dello stesso, due in capo, una in punta. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Vo'
Troncato: nel PRIMO, di argento, al grappolo d'uva, d'oro, pampinoso, di due, di verde, accompagnato da due spighe di grano, una e una, poste in palo; alla campagna diminuita d'azzurro; nel SECONDO, di rosso, alla banda diminuita, di argento. Ornamenti esteriori da Comune

Per segnalare aggiunte o correzioni da effettuare sulla scheda della provincia di Padova, inviaci un'email

Pagine Utili
Stemma della Provincia
Stemma Veneto
Dati Provincia di Padova
Lista Indirizzi Comuni
Province in Veneto

Cerca nel sito


 
Comuni-Italiani.it © 2004/2017 Prometheo  

Informativa Privacy - Note sui Dati