Comuni Italiani Blasonatura degli stemmi comunali della provincia di Udine (Regione Friuli-Venezia Giulia). Lista descrizioni araldiche, loghi dei comuni

Stemmi Comuni Prov. di Udine

Stemma di Aiello del Friuli
Inquartato d'oro e d'azzurro: sul tutto uno scudetto di rosso all'aquila dal volo abbassato stringente negli artigli un mazzo di spighe di grano in fascio
Stemma di Ampezzo
D'azzurro alla montagna di verde con a destra un abete al naturale e a sinistra una casetta pure al naturale. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Aquileia
D'azzurro, all'aquila dal volo abbassato d'oro
Stemma di Arta Terme
Partito: al primo d'azzurro troncato da un filetto di nero; sopra il destrocherio vestito di marrone, tenente un giglio al naturale; sotto tre stelle d'argento disposte due-uno; al secondo di rosso al leone di San Marco d'oro senza aureola. Lo stemma è poi circondato da due rami di quercia e di alloro, annodati alla base da un nastro di colore rosso.
Stemma di Artegna
D'azzurro, alla torre d'argento torricellata di un pezzo, aperta e finestrata del campo, murata di nero. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Bertiolo
Inquartato: al 1° e 4° d'argento al grappolo d'uva fogliato di due, al naturale, al 2° e 3° di nero pieno. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Bordano
Di rosso alla pecora d'argento, tenente in bocca un grappolo d'uva d'oro, ferma su campagna verde; il tutto abbassato ad un capo troncato d'azzurro e d'argento
Stemma di Campolongo Tapogliano
Scudo con sfondo blu sul quale sono rappresentati: in primo piano il leone di San Marco color oro con il libro dei Vangeli aperto e recante la scritta, in lettere maiuscole di nero: PAX TIBI MARCE, nella prima pagina, EVANGELISTA MEUS, nella seconda pagina. Il leone di San Marco è sostenuto dalla pianura diminuita di verde e posto davanti ad una muraglia merlata di color terra di Siena dietro alla quale, sulla destra, compare la chioma di un pino italico marittimo mentre in alto a sinistra splende una stella a cinque punte color oro. Lo scudo è sovrastato da una corona e completato nella parte inferiore da fronde disposte a semicerchio
Stemma di Carlino
Di azzurro, all'albero al naturale, nutrito su campagna di verde, sinistrato da una spiga di grano, fruttata e fogliata d'oro ed accompagnata nel canton destro del capo da una stella (6) d'argento. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Castions di Strada
D'azzurro, all'aquila al naturale dal volo abbassato, coronata d'oro, caricata in cuore da una corona dello stesso di cinque punte posta su torta di rosso, poggiata con gli artigli sulle estremità di un bastione al naturale da cui partono quattro saette di rosso disposte due per parte. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Cavazzo Carnico
Di rosso, al monte d'oro di due cime nascente da uno specchio d'acqua ornato d'argento
Stemma di Cercivento
Troncato; nel PRIMO, di azzurro, alla rosa dei venti di sedici punte, di oro; nel SECONDO, di rosso, al gallo ardito, policromo al naturale, sostenuto dalla pianura diminuita, di nero. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Cividale del Friuli
Di rosso alla fascia d'argento
Stemma di Codroipo
Di rosso, alla Croce di Sant'Andrea di argento, accostata da quattro cipressi al naturale. Lo scudo è fregiato di ornamenti da Comune
Stemma di Corno di Rosazzo
D'azzurro alla una cornucopia d'argento posta in banda e rivolta in basso, dalla quale fuoriescono rose rosse, fogliate di verde
Stemma di Drenchia
Un prato con soprastante una mucca bianca pezzata nera e sullo sfondo vi è posto un albero con frutti rossi, lo sfondo è il cielo azzurro
Stemma di Enemonzo
D'azzurro al castello di pietra turrito di due, aperto del campo fondato sul colle di verde ed accompagnato a destra da due case rustiche; il tutto caricante una catena di montagne di verde profilate d'argento. Motto: Oppidum inter montes tutum
Stemma di Fagagna
Scudo interzato in fascia di nero, d'argento (bianco) e di rosso, sormontato dalla corona civica e circondato nella parte inferiore a sinistra da un ramo di alloro e a destra da uno di quercia
Stemma di Forni di Sotto
Parito, d'argento e di nero, al castello di rosso torricellato di tre, la torre centrale più alta, aperto e finestrato del campo. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Gemona del Friuli
Troncato: d'oro e di rosso
Stemma di Gonars
D'azzurro, all'albero al naturale nodrito sulla pianura di verde e sostenuto da due volpi al naturale, controrampanti, circondato da due rami di quercia e d'alloro annodati da un nastro dai colori nazionali, ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Grimacco
Di argento alla banda ondata di azzurro, passante dietro un monte all'italiana (3), di verde, ristretto, accompagnato nel canton sinistro del capo da un grappolo d'uva nera. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Lignano Sabbiadoro
Troncato, d'azzurro e d'oro ad una spirale di verde. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Ligosullo
Campo di cielo, all'albero nodrito sulla cima mediana di tre monti, il tutto al naturale. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Lusevera
Di rosso, a due versanti rupestri, di verde, declivi in banda e sbarra, rappresentanti la valle del Torre, e alla catena di monti innevata, di bianco, a guisa di punta rovesciata tra i due versanti, e rappresentante i monti Musi; il tutto sormontato dal ramo di tiglio, posto in palo, gambuto al naturale, fogliato di tre, di verde, munito di due infiorescenze con tre frutti ciascuna, d'oro, accompagnato da due stelle di otto raggi, dello stesso. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Magnano in Riviera
Su sfondo azzurro, un rovere d'oro radicato su terrazza di verde e sormontato da tre stelle, non ordinate, a cinque raggi
Stemma di Malborghetto Valbruna
Scudo che nella metà superiore ha un campo giallo e su un palo bianco un mezzo leone nero e nell'altra metà inferiore un campo rosso con due monti ed in mezzo una torre bianca e sotto attraverso il portone della torre un fiume d'acqua
Stemma di Martignacco
Di verde alla chiesetta di oro col capo d'azzurro alla stella d'argento a cinque punte. Scudo fra due rami uno di alloro e l'altro di quercia decussati in punta sormontato dalla corona d'argento murale
Stemma di Mereto di Tomba
Di nero all'antico tumolo tombale d'argento sulla campagna di verde di rosso porpora la parte superiore ornato da una corona argentata, all'interno rosso porpora
Stemma di Montenars
D'azzurro, al gruppo montagnoso, d'oro, fondato sulla pianura di verde e uscente dal fianco destro, accompagnato dal castagno di verde, fruttato di quattro ricci d'oro, fustato al naturale, posto a sinistra, nodrito nella pianura, e dalla mezzaluna crescente, d'argento, posta in capo. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Moruzzo
Nel 1° e nel 4° di argento, nel 2° di rosso, nel 3° di nero, con ornamentazioni di Comune
Stemma di Muzzana del Turgnano
Partito: nel primo di nero alle tre canne, nel secondo di rosso alle tre spighe, sul tutto un elmo d'argento trafitto nella visiera dalle frecce, sovrastato da un cartiglio d'oro con la scritta: "IN VILLA MUCIANA A.D. 824"
Stemma di Paularo
Scudo alla sannitica, trinciato in banda, azzurro in capo su cui spiccano in rosso tre torri in pietra merlate alla ghibellina con tre porte aperte; rosso in punta e tre stelle in oro a sei raggi ordinate sotto ciascuna torre
Stemma di Pontebba
D'azzurro a due arcate in pietra d'un ponte uscente dal lato destro e troncato a sinistra, sorgente dalle acque di verde. Sul piano del ponte due casotti a cuspide in muratura: tetto di quello a sinistra il leone di San Marco d'oro, rivoltato; sulla sommità di quello a destra una bandiera a striscie orizzontali di rosso, d'argento, e di rosso. In capo, tra i due casotti, la cometa d'oro, saliente a sinistra, con la coda in basso a destra
Stemma di Pradamano
Scudo sannitico di colore rosso con in centro una fascia d'argento che divide lo scudo in due metà: nella parte superiore sono raffigurate tre spighe fruttate e fogliate in oro, in quella inferiore, al centro, vi è raffigurato un monte verde
Stemma di Precenicco
Inquartato d'argento e d'azzurro, alla croce potenziata dell'uno nell'altro. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Preone
D'argento alla fascia d'azzurro; nel I° alla testa di caprone al naturale, nel 2° al pino silvestre al naturale sradicato. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Prepotto
D'azzurro alla fascia d'argento accostata in capo da un pino al naturale sradicato. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Ragogna
Partito: al PRIMO di rosso alla fascia d'argento losangata del primo di tre pezzi; il SECONDO d'azzurro al giglio araldico d'oro, circondato da due rami di quercia e d'alloro annodati da un nastro dai colori nazionali, sormontato dalla corona del Comune
Stemma di Raveo
D'argento, al castello di rosso, torricellato di un pezzo, merlato alla guelfa, aperto e finestrato del campo
Stemma di Reana del Rojale
Di rosso, mezzo busto di uomo con veste d'azzurro e manto di broccato d'oro; la testa, barbuta, reca sul capo una corona all'antica con sette punte d'oro
Stemma di Rigolato
Campo di cielo, partito di un filetto d'argento; nel PRIMO al ponte in miniatura sopra un corso d'acqua al naturale e sullo sfondo una cascata con la riviera di verde; nel SECONDO all'abete di verde, piantato su un monte roccioso degradante in banda, al cerbiatto rampante al fusto dell'abete. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Ronchis
Trinciato, nel PRIMO di azzurro al leone d'oro; nel SECONDO di rosso alla croce di Malta. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Ruda
Scudo rettangolare turrito, diviso diagonalmente, in cui un triangolo su campo nero ha in argento una croce di Malta e l'altro triangolo è sezionato a diagonali azzurre e oro, il tutto contornato alla base da due rami di quercia e alloro uniti dal nastro tricolore
Stemma di San Daniele del Friuli
Di rosso alla Croce di Sant'Andrea in argento
Stemma di San Leonardo
Partito: nel primo d'azzurro al leone d'oro linguato di rosso tenente nella sinistra una chiave d'oro; nel secondo al tiglio al naturale su campagna erbosa attraversato da un tavolo di pietra al naturale. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di San Pietro al Natisone
D'azzurro alla croce dal calvario capovolta e posta in banda
Stemma di San Vito di Fagagna
Di argento, all'albero di gelso, di verde, fustato al naturale, nodrito nella pianura di verde, accompagnato in capo da tre stelle di sei raggi, di azzurro, ordinate in fascia. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Savogna
Araldico semipartito troncato in scaglione; nel primo d' azzurro al Monte Matajur d'argento, stilizzato; nel secondo d'argento alla genziana ed alla stella alpina al naturale, unite in punta; nel terzo di verde ha lo scaglione rovesciato e ridotto, d'azzurro, significante la confluenza dei Torrenti Anborna e Rieca
Stemma di Stregna
D'argento alla banda ondata di azzurro passante dietro la chioma di un castagno, al naturale, fruttato d'oro, di sette pezzi posti in fascia 4-3, nutrito su di un monte di verde, al bue al naturale, fermo contro il fusto del castagno
Stemma di Sutrio
D'azzurro al castello di rosso, torricellato di tre pezzi, il mediano più alto; alla banda d'azzurro attraversante. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Talmassons
Semitroncato partito: nel PRIMO pastorale d'oro in campo azzurro, nel SECONDO scaglione nero in campo argento, nel TERZO toro furioso d'argento in campo rosso
Stemma di Tarcento
D'azzurro, al castello d'argento, torricellato di tremerlato alla ghibellina, aperto e finestrato del campo, murato di nero, col fiume al naturale in punta. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Tarvisio
Scudo semirotondo spaccato: nel PRIMO d'oro al leone bicaudato di nero, linguato di rosso alla banda d'argento attraversante; nel SECONDO d'azzurro e due chiavi decussate d'oro. Timbrato della corona muraria incolore
Stemma di Tavagnacco
Troncato, nel primo d'azzurro al leone nascente al naturale; nel secondo d'oro alla pianta di felce nodrita nel più alto di tre colli di verde moventi dalla punta. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Tolmezzo
Troncato: nel PRIMO d'azzurro, alla croce d'argento piana, bordata di rosso; nel SECONDO d'azzurro, alla torre al naturale, merlata, aperta e finestrata di nero, cimata di un'aquila nascente dalla merlatura. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Torviscosa
Verghettato d'oro e d'azzurro di 20 pezzi; al quarto franco d'azzurro alla torre d'argento sostenuta da due leoni al naturale controrampanti, il tutto in pianura di verde; alla canna gentile fogliata di verde, posta nel cantone sinistro della punta. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Trasaghis
D'oro, al drago di nero, linguato ed illuminato di rosso, alla campagna mareggiata d'azzurro e d'argento
Stemma di Treppo Carnico
D'argento all'abete nodrito sulla cima centrale di un monte all'italiana, il tutto di verde, alla bordatura d'azzurro
Stemma di Tricesimo
Uno scudo sannitico di rosso alla torre d'argento murata e merlata alla guelfa di cinque pezzi, chiusa e finestrata di due di nero su scalinato di tre gradini al piano; caricata in palo del giglio arcaico di oro col bulbo sopra l'ornato portale a sesto interno e fiorito sotto la merlatura
Stemma di Udine
D'argento al capriolo di nero, scudo sormontato dalla corona ducale, cimiero con cavallo nascente d'argento posto in maestà
Stemma di Verzegnis
Di rosso al castello d'argento, murato di nero, merlato alla guelfa, fondato sopra un monte erboso al naturale; il monte caricato da una gemella d'argento, ondata, posta in banda. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Villa Santina
D'azzurro, alla torre d'argento, fondata su un monte di verde, movente dalla punta dello scudo, accompagnata dalle lettere V S, d'oro
Stemma di Zuglio
Di rosso, alla colonna dorica spezzata, d'argento, posta in sbarra, su cui poggia l'aquila d'oro, col volo abbassato e con la testa rivolta. Ornamenti esteriori da Comune

Per segnalare aggiunte o correzioni da effettuare sulla scheda della provincia di Udine, inviaci un'email

Pagine Utili
Stemma della Provincia
Stemma Friuli-Venezia Giulia
Dati Provincia di Udine
Lista Indirizzi Comuni
Province in Friuli-Venezia Giulia

Cerca nel sito


 
Comuni-Italiani.it © 2004/2017 Prometheo  

Informativa Privacy - Note sui Dati