Comuni Italiani Blasonatura degli stemmi comunali della provincia di Parma (Regione Emilia-Romagna). Lista descrizioni araldiche, loghi dei comuni

Stemmi Comuni Prov. di Parma

Stemma di Albareto
Partito semitroncato bordato d'oro, alla destra tre bande rosse e argento, nel superiore d'azzurro alla falce crescente di luna d'oro: nella parte inferiore d'azzurro al pioppo al naturale su di una pianura di verde
Stemma di Bardi
Un albero sormontato dalla dicitura "Comunitas Bardi" e con attorno al tronco una fascia con scritto "Fidelitas". Un cane alla base dell'albero
Stemma di Bedonia
D'argento alla colonna d'azzurro sormontata da una corona all'antica dello stesso, accollata da un tralcio di edera di verde, fogliato di nove, quattro per parte ed una al centro della colonna, verso la base, con legenda ai lati di nero CONCORDIA RES PARVÆ CRESCVNT. Alla bordura composta d'oro e d'azzurro
Stemma di Berceto
D'azzurro alla catena di montagne nella quale è fondata una chiesa con campanile di stile gotico. Il tutto al naturale. Ornamenti esteriori di Comune
Stemma di Bore
Campo di cielo, al monte su terrazzo di verde attraversato in banda da una strada selciata; il cantone sinistro del campo caricato da un aquilone uscente da una nube d'argento: il tutto al naturale
Stemma di Borgo Val di Taro
Campo di cielo, al castello di rosso, torricellato di due, merlato alla ghibellina, aperto e finestrato di nero, movente da un mare d'azzurro, ombrato d'argento, e sormontato da un giglio d'azzurro
Stemma di Busseto
Troncato: al primo d'oro all'aquila di nero coronata d'oro, caricata dello scudetto nel petto d'argento alla croce d'azzurro; al secondo d'azzurro all'albero di bosso al naturale
Stemma di Calestano
Troncato: nel primo bandato d'azzurro e d'argento, nel secondo fasciato ondato d'oro e di rosso
Stemma di Collecchio
Di cielo a tre colli di verde uscenti dal fianco sinistro dello scudo limitanti uno specchio d'acqua al naturale; ad un'ombra di sole movente dal fianco destro dello scudo che è attraversato, in punta, dalla scritta "Colliculum". Nel cantone sinistro del capo tre stelle d'oro disposte in fascia
Stemma di Colorno
Scudo ellittico partito: nel primo d'azzurro all'orno naturale nutrito da una campagna di verde attraversata in sbarra da un canale sinuoso turchino; nel secondo di rosso alla croce d'oro, circondato da un bordo d'argento con motto: EX ORNIS LURNUS, EX HOC COLURNUS. Lo scudo schiaccia un drago o un basilisco alato ed è accollato a due rami di palma e timbrato da una corona nobiliare con i gigli della casa di Borbone
Stemma di Compiano
Stemma sovrastato da corona a sette punte comprendente la scritta "Virtus et honos" e rami incrociati di ulivo e circondato alle bande da rami di quercia e nel lato inferiore dalla scritta "Complani Comunitas"
Stemma di Corniglio
Di azzurro, ai due ceri di rosso, infiammati al naturale, sostenuti da tondini di argento, sormontati da tre corone comitali, d'oro, con le perle al naturale, intrecciate, le corone laterali parzialmente celate da quella centrale, più grande. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Felino
Partito semitroncato: il PRIMO, di azzurro, alla torre d'oro, murata di nero, coperta di rosso, finestrata di sei, di nero, cinque in fascia sotto il tetto, una nel corpo della torre, chiusa dello stesso, fondata sulla pianura di verde; il SECONDO, cinque punti di argento equipollenti a quattro di rosso; il TERZO, di rosso, alla banda scaccata di argento e di azzurro di due file e di ventidue pezzi. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Fidenza
Partito: all'aquila imperiale dimezzata in campo d'oro a sinistra e croce d'argento dimezzata in campo rosso a destra, con corona turrita di città
Stemma di Fontanellato
Bipartito, raffigura i due simboli di Fontanellato, la fontana ed il castello. La fontana a due zampilli campeggia sul rosso, mentre il castello con torre sottostante é attraversato da una banda rossa in campo argento. Lo scudo, bordato d'azzurro, sovrasta la corona in foggia di città cintata da mura con tre porte. Il ramo d'olivo e di quercia intrecciati indicano la dignità comunale
Stemma di Fontevivo
D'argento con fonti o sorgenti di acque vive (Fons vivus). In alto a destra croce d'azzurro.
Stemma di Fornovo di Taro
Castello turrito su fiume con aquila coronata e con le lettere F e N (Forum Novum) ai lati delle due torri e su campo rosso. Ornamenti esteriori da Comune con foglie di alloro a sinistra e di quercia a destra, sormontato da corona
Stemma di Langhirano
Inquartato: al PRIMO e QUARTO scaccato di rosso e d'argento; al SECONDO e TERZO d'azzurro al guinzaglio da cane con collare di cuoio attraversante in sbarra
Stemma di Lesignano de' Bagni
Partito: al primo d'azzurro, al leone d'argento, al secondo campo di cielo con campagna di verde in punta dello scudo, dalla quale zampillano tre fontane
Stemma di Medesano
Troncato semipartito. Nel primo d'azzurro alle tre torri d'argento merlate di tre alla guelfa, chiuse finestrate di due e murate di nero; nel secondo d'argento alla ruota raggiata di quattro e dentata di otto d'oro; il terzo d'azzurro al pino naturale di verde nodrito dalla campagna di verde. Ornamenti esteriori di Comune
Stemma di Mezzani
Di verde al ponte d'argento a tre arcate attraversate da tre fiumi al naturale caricate di due cornucopie d'oro, passanti in decusse ricolme di frutti e foglie al naturale
Stemma di Monchio delle Corti
D'azzurro al ponte di 13 merli, sovrastante a una campagna fiorita e spigata attraversata da un ramoscello d'argento
Stemma di Montechiarugolo
Inquartato, in 1 e 4 di rosso al toro balzante d'oro e in 2 e 3 d'argento al biscione verde coronato d'oro con un saraceno dello stesso tra le fauci, timbrato da una corona comitale d'oro gemmata
Stemma di Neviano degli Arduini
D'azzurro, alla torre aperta e finestrata di nero, merlata alla ghibellina, accompagnata da tre stelle d'oro poste una in capo e le altre ai lati. La torre si erge su una roccia fondata in pianura erbosa, attraversata da due corsi d'acqua, al naturale, che dai lati dello scudo si congiungono alla punta dello stesso. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Noceto
Tagliato: il PRIMO d'azzurro alla torre di rosso merlata di quattro alla guelfa, finestrata dal campo; sulla partizione una sbarra d'oro; il SECONDO d'argento all'albero di noce addestrato da un monte all'italiana di verde fondato su campagna dello stesso
Stemma di Palanzano
Di rosso al cavallo rivoltato, gualdrappato d'azzurro, passante su terrazzo di verde, montato da un cavaliere armato, tenente nella destra la spada e nella sinistra lo scudo. sormontato da tre stelle male ordinate; il tutto d'argento
Stemma di Parma
Scudo con croce azzurra in campo oro, sormontata da corona ducale e contornata dal motto: "hostis turbetur quia Parmam virgo tuetur"
Stemma di Pellegrino Parmense
Tra due rametti di quercia e di alloro uniti da un nastro a fiocco blu, rossi ed argenteo, un pellegrino, che indossa un lungo saio marrone ed un cappello a larga tesa, si avvia con il bastone sulla spalla, per una strada ciottolosa ad un antico santuario che appare al centro della scena. Un cielo argenteo illumina lo sfondo dello stemma conferendo un'atmosfera serena e pacata. Una corona argentata con nove merli a forma di rondine sovrasta lo scudo
Stemma di Roccabianca
D'azzurro, al castello d'argento, murato di nero, formato dalle due torri laterali di due palchi, chiuse di nero, finestrate nel palco superiore dello stesso, merlate di tre alla ghibellina nel palco superiore, il palco inferiore privo di merli, esse torri riunite dalla cortina di muro, chiusa di nero, priva di merli, sostenente la torre centrale, finestrata di nero, merlata di tre alla ghibellina, più alta e più larga del palco superiore delle torri laterali, esso castello fondato sulla campagna erbosa di verde. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Sala Baganza
Partito, nel primo d'oro, alla banda di rosso; nel secondo d'azzurro, a nove gigli d'oro, posti 3-3-3. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Salsomaggiore Terme
Una salamandra tra le fiamme
Stemma di San Secondo Parmense
D'azzurro, a quattro lance d'argento, poste in croce di sant'Andrea, con le punte rivolte in alto e legate da un nastro di rosso
Stemma di Solignano
Corona merlata di colore grigio e rosso sovrastante scudo con all'interno un torrione di colore grigio sopra schematiche rocce e terreno di colore verde con fondo azzurro su terreno di colore verde. Detto scudo è contornato da due ramoscelli di ulivo e quercia legati alla base da un nastro tricolore nazionale
Stemma di Soragna
D'azzurro accantonato da quattro torri d'argento merlate alla guelfa con una S d'oro in carattere romano posta nel cuore
Stemma di Sorbolo
Scudo partito. Nel primo vi è un ponte a due arcate sul quale compare una guardiola, una casa sulla sinistra e una stella d'argento che sormonta il ponte; nel secondo viene rappresentato un grande albero di sorbo su una campagna erbosa
Stemma di Terenzo
Semi-partito troncato con una fascia riportante il nome abbreviato di "Forum Druendi" sulla linea di troncatura. Nel primo campo del partito: d'azzurro al cavallo al naturale e guardante un sole d'oro orizzontale a destra con otto raggi d'oro acuti alternati ad altrettanti ondeggianti. Nel secondo campo del partito di rosso al leone d'oro. Nel campo inferiore un terrazzo verde sostenente una torre merlata di due alla ghibellina al naturale, campo di cielo
Stemma di Tornolo
Stemma sovrastato da corona smerlata Ghibellina e racchiuso ai lati da un ramo di quercia ed un ramo di alloro incrociati e fermati da fascia rossa comprendente: un'aquila bicefala nera su fascia d'oro, tre spighe di grano d'oro, legate a fascetto e aperte a ventaglio in banda laterale sinistra rossa e tre corone d'oro in campo laterale inferiore destro azzurro
Stemma di Torrile
D'argento, al torrione circolare di rosso, merlato alla guelfa, aperto e finestrato del campo, dal basamento di pietra e fondato su campagna di verde al naturale
Stemma di Traversetolo
Di rosso a tre fasce di verde cucite caricate del castello d'oro. Ornamenti esteriori di Comune
Stemma di Valmozzola
D'azzurro, al castello di rosso merlato alla guelfa, chiuso di nero, fondato su una campagna diminuita di verde, sostenente sul cammino di ronda un leone rampante d'argento oltrepassante le torri. Ornamenti esteriori di Comune
Stemma di Varano de' Melegari
Scudo a diverse bande rosse in campo giallo, frammezzate da due torri negli angoli opposti
Stemma di Varsi
D'argento al castello di rosso,torricellato di un pezzo del medesimo, aperto e finestrato del campo. Ornamenti esteriori da Comune

Per segnalare aggiunte o correzioni da effettuare sulla scheda della provincia di Parma, inviaci un'email

Pagine Utili
Stemma della Provincia
Stemma Emilia-Romagna
Dati Provincia di Parma
Lista Indirizzi Comuni
Province in Emilia-Romagna

Cerca nel sito


 
Comuni-Italiani.it © 2004/2017 Prometheo  

Informativa Privacy - Note sui Dati