Comuni Italiani Blasonatura degli stemmi comunali della provincia di Reggio Emilia (Regione Emilia-Romagna). Lista descrizioni araldiche, loghi dei comuni

Stemmi Comuni Prov. di Reggio Emilia

Stemma di Albinea
Di verde, a tre corone all'antica, poste 1,2; la prima caricata della parole ALBUNETVM, la seconda della parola BVRCIANVM, la terza della parola MONS RICCVS, il tutto di nero. Ornamenti esteriori di Comune
Stemma di Bagnolo in Piano
Una croce verde in campo rosso
Stemma di Bibbiano
Troncato; nel PRIMO campo d'azzurro al "trionfo" d'armi d'argento, nel SECONDO di rosso al cane passante d'argento, tenente un osso tra le fauci
Stemma di Boretto
D'argento alla sbarra di rosso, accompagnata in alto da una croce patente pure di rosso e in basso da un leone rivoltato al naturale
Stemma di Brescello
D'argento alla torre di rosso merlata alla guelfa, dominante una campagna di verde sormontata da una fascia d'azzurro
Stemma di Campagnola Emilia
Campo di cielo, al muro di castello con torre, al naturale, murato, aperto, e finestrato di nero, tutto in fiamme e posto sopra una pianura di verde
Stemma di Campegine
Troncato, semiripartito: a) d'azzurro alla torre al naturale, aperta e finestrata di due, merlata di 5 alla guelfa; b) di rosso alla chiesa al naturale vista di fronte; c) campo di cielo, alla capra rivolta ferma sotto un albero radicato su campagna verde caricata da due laghetti; il tutto al naturale. Ornamenti esteriori al Comune
Stemma di Canossa
Semipartito, troncato. Il primo d'argento al cane bracco rampante al naturale, tenente tra le fauci un osso spolpato al naturale. Il secondo d'argento alla croce piana di verde. Il terzo d'azzurro alla cima rocciosa di pietra naturale. Ornamenti esteriori di Comune
Stemma di Casalgrande
D'argento, al castello di terra di Siena chiaro, torriccellato di tre pezzi, il centrale più alto, aperto e finestrato del campo, fondato sulla campagna di verde
Stemma di Casina
Scudo sannitico su sfondo azzurro con fascia mediana d'argento, sormontata da stella a cinque punte
Stemma di Castelnovo di Sotto
Nel corpo: d'argento all'aquila di nero dal volo abbassato. All'esterno: sopra la corona murale merlata; a sinistra un rametto di alloro e a destra un rametto di quercia. I rametti sono tenuti insieme, in fondo, da un nastro
Stemma di Cavriago
D'azzurro, alla cinta d'argento, racchiudente un ovale confinante di rosso, carico di un ghepardo rampante d'oro, maculato al naturale con testa posta di profilo; i quattro cantoni d'azzurro, compresi fra la cinta e l'ovale, sono carichi di una decorazione a fogliami d'oro
Stemma di Correggio
D'azzurro, al sole d'oro, circondato da una correggia con fibbia dello stesso. Lo scudo è fregiato di ornamenti da Comune
Stemma di Gualtieri
Croce bianca in campo azzurro sovrastata da corona murale a cinque torri
Stemma di Guastalla
Troncato, nel PRIMO di azzurro, nel SECONDO di rosso, caricato di un leone d'oro rampante e lo stemma cimato da una corona ducale
Stemma di Luzzara
Troncato d'azzurro e di rosso, al luccio in palo, attraversante, rivoltato, d'argento, accompagnato nel primo di due stelle di cinque raggi d'oro. Ornamenti esteriori di Comune
Stemma di Montecchio Emilia
D'argento, all'anello di rosso caricato di otto rose, d'oro, bottonate d'azzurro, con al centro le lettere capitali L ed M sormontate da segni d'abbreviazione, L'anello cimato di un cerchio d'oro con palline di rosso, circondante una pietra preziosa triangolare, incastonata nel cerchio d'oro. Lo scudo sarà fregiato da ornamenti di Comune
Stemma di Novellara
Inquartato: d'oro il primo e il quarto, di nero il secondo e il terzo
Stemma di Poviglio
D'azzurro, ai due putti in carnagione, in maestà, capelluti di castano al naturale, le teste alquanto volte verso il centro, il putto posto a destra, impugnante con entrambe le mani il velo d'argento, ricadente verso la punta a guisa di festone, la mano sinistra alzata, posta all'altezza del punto d'onore, quella destra posta all'altezza del petto, l'estremità del velo ricadente a destra in palo; il putto posto a sinistra, similmente impugnante altro simile velo di argento, la mano destra similmente alzata e la mano sinistra similmente posta all'altezza del petto, il velo effigiato delle stesse caratteristiche del primo velo, ricadente a sinistra in palo; i putti reggenti le estremità del festone centrale, ricadente verso la punta, formato dai fiori di giglio d'argento e da foglie di verde, esso festone legato a destra al braccio sinistro del primo putto, a sinistra al braccio destro del secondo putto; i putti sostenuti dalla campagna di verde e accompagnati in capo dalla stella a cinque raggi d'oro
Stemma di Quattro Castella
D'azzurro, a quattro castella torricellati di un pezzo centrale, aperti e finestrati, murati in nero e fondati su quattro monti al naturale. Ornamenti esteriori del Comune
Stemma di Reggio Emilia
Croce rossa in campo bianco recante iscrizione, nei quarti, delle lettere S.P.Q.R., sovrastata da corona murale a cinque torri e al piede da svolazzo col motto "Pace Belloque Fidelis"
Stemma di Reggiolo
Scudo ovale, d'argento alla croce patente di rosso sormontato (o timbrato) dalla corona di Principe rappresentata da cerchio d'oro rabescato a fogliami, con pietre preziose e rialzato di 5 fioroni (8 in giro), alternati con 4 perle (8 in giro) collocati su piccole punte
Stemma di Rio Saliceto
D'azzurro al ponte romano sulla cui sinistra si erge un albero, valicante un rio attraversante una pianura erbosa, il tutto al naturale, il ponte sormontato nel punto del capo da una stella di argento raggiante dello stesso punto
Stemma di Rolo
D'argento a tre croci di Malta poste in palo una sull'altra; d'azzurro la prima e la terza, di rosso la seconda, degradanti dalla inferiore alla superiore. Ornamento esteriori da Comune
Stemma di San Martino in Rio
D'argento, al San Martino armato, montato su cavallo baio, nell'atto di porgere al povero seminudo e seduto, un pezzo del proprio mantello di rosso; il tutto al naturale su campagna verde, sovrastato da corona marchionale ed al piede rami di alloro e quercia uniti da nastro rosso
Stemma di Sant'Ilario d'Enza
Azzurro con due putti ignudi, di carnagione, cappelluti di nero allumati di azzurro, con la faccia in maestà e i corpi leggermente volti verso il centro; il putto posto a destra sostenente con la mano destra, il putto posto a sinistra sostenente con la mano sinistra, la rotella d'argento, caricata dal motto, in lettere maiuscole di nero, "W L'ITALIA", in due righe, essi putti sostenuti dalla campagna diminuita d'oro. Ornamenti esteriori del comune
Stemma di Scandiano
Scala dorata in campo azzurro e posta a mo' di banda centrata e arenata montante da destra a sinistra. Lo scudo è sormontato da aquila con ali spiegate e capo volto a destra: il tutto è sormontato da corona marchionale contornato da svolazzo con il motto "Proxima coelo nunquam infidelis"
Stemma di Toano
Semipartito troncato: al primo di rosso al ramoscello fogliato attraversato da cinque losanghe d'argento, poste in banda; al secondo d'azzurro a due fasce d'argento scorciate, doppio merlate, pure in banda, la seconda cimata da un ramoscello fogliato di quattro; al terzo d'argento al castello di rosso, aperto del campo, fondato su una campagna di verde, alberata dello stesso, attraversata da una strada posta in sbarra dalla punta alla porta del castello
Stemma di Viano
D'argento ad una penna d'oca d'azzurro con punta d'oro caricata di una spada con lama pure d'azzurro in croce di Sant'Andrea e manicata d'oro; il tutto addossato ad una bilancia d'oro con due coppe dello stesso. Ornamenti esteriori di Comune
Stemma di Villa Minozzo
D'argento alla Rocca di Minozzo merlata alla ghibellina al naturale con tre stelle di nero ordinate intorno, il tutto fondata su una montagna al naturale circondata d'oro da due rami di quercia e di alloro annodati ad un nastro dai colori nazionali

Per segnalare aggiunte o correzioni da effettuare sulla scheda della provincia di Reggio Emilia, inviaci un'email

Pagine Utili
Stemma Emilia-Romagna
Dati Provincia di Reggio Emilia
Lista Indirizzi Comuni
Province in Emilia-Romagna

Cerca nel sito


 
Comuni-Italiani.it © 2004/2017 Prometheo  

Informativa Privacy - Note sui Dati