Comuni Italiani Curiosità su Pistoia. Parliamo di: Il Dossale di San Jacopo, Bianchi e Neri, Via Abbi Pazienza, la Congrega dei Pagliosi, il Museo del Ricamo, il pulpito di Giovanni Pisano, l'Ospedale del Ceppo, il Sinodo Pistoiese

Appunti e Curiosità su Pistoia

Occhio al magnifico Duomo di San Zeno, con la tomba del poeta pistoiese stilnovista Cino da Pistoia ed il magnifico Dossale di San Jacopo, capolavoro dell'arte orafa del duecento.

Forse è Pistoia la madre dell'incredibile campanilismo e "fazionismo" toscano? Di sicuro la prima divisione fra Bianchi e Neri è avvenuta qua!

Pistoia, che toponomastica! Via Abbi Pazienza, sembra che derivi da un verso scritto su di una pietra murata sopra una fontana: L'omo si muta. - Perchè? - Per lo meglio. - Abbi pacienza. Gli autori sarebbero stati gli esiliati dalla città nell'ambito dei noti scontri fra Bianchi e Neri ma... c'è anche un'altra spassosa tesi. Nel sanguinoso medioevo, un sicario accoltellò un tizio per sbaglio e gli gridò beffardo il motto.

Mi raccomando, durante gli incontri d'affari... mantenete sempre la massima lucidità! Presso il bell'oratorio dei Ss. Giusto e Lucia si riuniva la Congrega dei Pagliosi, così chiamati per il fiasco di vino che ognuno recava con sé e al quale si beveva prima delle riunioni. Saranno state riunioni molto divertenti!

Il bel Palazzo Rospigliosi, così nominato per l'omonima nobile famiglia pistoiese, che fra l'altro diede i natali a papa Clemente IX (1667), ospita un'originale collezione: il Museo del Ricamo, in onore della forte tradizione tessile di tutta la zona.

Pistoia Citta d'Artisti! E' la città del celeberrimo scultore novecentesco Marino Marini e della sua poetica gioiosa e liberatoria. Pistoia ha dato i natali al padre del neorealismo architettonico, Giovanni Michelucci, che nella sua opera fondeva elementi di tipo razionalista e brutalista. Un centro a lui dedicato è attivo presso il Palazzo Comunale. Visitate la casa studio di Fernando Melani, sorta di Vittoriale di un comunista, artista dissacratore, materialista ed in tuta blu da elettricista, a riprova della sua adesione fisica alla condizione d'artista!

La chiesa di Sant'Andrea vanta un pulpito di Giovanni Pisano, ritenuto da molti il capolavoro dell'artista, per fino superiore a quello del Duomo di Pisa.

L'Ospedale del Ceppo, con portico di Michelozzo e fregi policromi di Giovanni della Robbia, deve il suo nome al tronco cavo usato anticamente per raccogliere le offerte.

Nel 1786 si tenne un sinodo promosso dai vescovi Scipione Ricci e Pietro Tamburini, dal quale sarebbe dovuto derivare un'evoluzione della chiesa in senso giansenista. Tale dottrina, austera e rigorosa, proponeva una sorta di mediazione fra protestantesimo e cattolicesimo sui temi del libero arbitrio, grazia e predestinazione; influenzò, sebbene bollata dalla chiesa, molti intellettuali, come Alessandro Manzoni e Blaise Pascal.

Per segnalare aggiunte o correzioni da effettuare sulla scheda del comune di Pistoia, inviaci un'email

Pagine Utili
Scheda comune di Pistoia
Foto su Pistoia
Informazioni su Regione Toscana
Appunti e Curiosità Città Italia
Siti pistoiesi
Province Toscana

Cerca nel sito

 
Comuni-Italiani.it © 2004/2017 Prometheo  

Informativa Privacy - Note sui Dati

 
Comuni Provincia di Pistoia: Comune di Piteglio Comune di Pieve a Nievole Lista