Comuni Italiani Blasonatura degli stemmi comunali della provincia di Perugia (Regione Umbria). Lista descrizioni araldiche, loghi dei comuni
Cerca nel sito

Stemmi Comuni Prov. di Perugia

Stemma di Bettona
Scudo in campo rosso, tagliato fino ai limiti di una croce bianca e sopra l'incrociatura a destra tre foglie di bettonica verde, disposte piramidalmente, il tutto sormontato da corona murale
Stemma di Bevagna
Di rosso, alla croce scorciata d'argento, accollata alle chiavi decussate pontificie; la croce caricata delle lettere O.S.F., in fascia, di nero
Stemma di Campello sul Clitunno
Su campo bianco: un giglio sormontato da un cappello baronale
Stemma di Cascia
D'azzurro, ad una donna al naturale, vestita d'argento e coronata all'antica, d'oro, con le braccia tese, tenente con la destra un giglio fiorito di tre, al naturale, con la sinistra una serpe ondeggiante in palo con la testa rivoltata
Stemma di Castiglione del Lago
D'azzurro alla torre al naturale di due piani, aperta e finestrata, terrazzata di verde
Stemma di Citerna
Scudo con pozzo rosso e secchio munito di contrappeso a bilancia, sormontato da corona a torre merlata, in campo verde e azzurro
Stemma di Città della Pieve
Una rocca turrita in campo azzurro, con sotto due biscioni affrontati e sopra una banda aurea con doppia merlatura e con sei stelle d'oro a otto punte
Stemma di Corciano
Quadripartito di rosso e d'argento
Stemma di Deruta
Una torre circolare, con due ordini di palchi merlati, avente sull'alto tre ramoscelli fioriti di ruta e a lato il grifo rampante di Perugia
Stemma di Foligno
Scudo sannitico antico, semitroncato-partito: nel primo d'argento alla croce potenziata e scorciata di rosso; nel secondo di rosso, nel terzo di rosso al giglio d'oro. Lo scudo è sormontato da corona marchionale
Stemma di Giano dell'Umbria
Di cielo, alla torre di argento, sostenuta dalla crepidine d'oro, murate entrambe di nero, la torre merlata alla ghibellina di tre, munita di porta con arco gotico, di argento, i due battenti, di verde, il battente a destra socchiuso, lo spiraglio di nero. Sotto lo scudo, su lista bifida e svolazzante di cielo, il motto, in lettere maiuscole di nero, SICUT NOVELLAE OLIVARUM. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Gualdo Tadino
D'argento alle tre bande di rosso timbrato da una corona civica del rango di Comune e da un serto formato da un ramo di quercia e uno d'alloro legati da un nastro nei colori dello scudo
Stemma di Gubbio
Monte a cinque cime in campo rosso caricato del lambello a sei pendenti con cinque gigli d'oro in campo azzurro
Stemma di Magione
D'azzurro al carpino naturale fondato su di una campagna di verde
Stemma di Marsciano
Di azzurro, ha la torre di due palchi di argento merlata alla ghibellina, il palco inferiore merlato di quattro, quello superiore merlato di tre, aperta e finestrata del campo, fondata sul ponte ad arco ribassato, di rosso, fondato su due cortine di muro, di rosso murate di nero, racchiudenti la riviera di azzurro fluttuosa di argento, essa torre accompagnata da due grifoni, di argento, controrampanti, sostenuti dal ponte, il grifone di destra afferrante con la zampa anteriore destra la spada d'argento posta in banda alzata, il grifone di sinistra afferrante con la zampa anteriore destra la spada d'argento posta in sbarra alzata, il tutto sormontato da tre gigli d'oro, ordinati in fascia, e posti fra quattro denti del rastrello di rosso. Ornamenti esteriori del Comune. La corona sarà da Comune, cioè la corona murata costituita da un cerchio che sostiene una cinta aperta da nove porte, ognuna sostenente una merlatura a coda di rondine
Stemma di Montefalco
D'azzurro al falco al naturale voltato a destra con la zampa destra alzata e la sinistra posata sopra un monte di verde a sei cime 3-2-1 sorgente dalla campagna
Stemma di Monteleone di Spoleto
Un leone rampante, che stringe una chiave per ciascuna zampa anteriore. Con la zampa sinistra posteriore, poggia sulla vetta più alta, di cinque cime montuose affrancate colorate in verde, il campo circostante è di colore amaranto
Stemma di Norcia
Di rosso al leone rampante d'argento. Timbrato da una corona ducale. Nastro di rosso con motto "Civitas Vetustae Nursiae"
Stemma di Paciano
Azzurro, al trimastio d'argento, murato in nero, merlato alla guelfa, aperto e finestrato, con due tralci di verde partenti dalla parte superiore delle due torri e divergenti, accostato in punta dello scudo dalle lettere maiuscole C.T.P.
Stemma di Panicale
Scudo partito, sul quale figurano il Grifo di Perugia e una torre munita di tre torricelle merlate alla Guelfa, accompagnata da due piante di panico
Stemma di Passignano sul Trasimeno
D'argento a tre torri di rosso murate di nero, aperte e finestrate, di tre, del campo, la mediana più alta sormontata da un albero di olivo; le torri fondate su pianura di verde
Stemma di Perugia
Emblema del grifone rampante argenteo ricamato su scudo rosso coronato d'oro
Stemma di Pietralunga
Un obelisco con ai lati l'iscrizione "SOLIDA SOLIDIS" su uno sfondo blu e rosso coronato d'oro
Stemma di Preci
Troncato: nel primo di rosso, al leone d'argento, fermo sulla campagna diminuita d'oro; nel secondo di azzurro, all'albero al naturale, terrazzo di verde, al quale, si aggiunge corona soprastante lo stemma, a forma di torrione circolare merlato, con due rami di alloro e quercia laterali allo stemma, uniti sotto ad esso da fiocco tricolore
Stemma di Sant'Anatolia di Narco
Una corona che sovrasta uno scudo all'interno del quale campeggia la figura della Santa accanto ad un drago sopra un ponte, entrambi sormontati da una croce e da un cavallo con cavaliere e vessillo
Stemma di Sellano
D'azzurro, all'angelo di faccia con una croce astata nella destra poggiata sopra una sella all'antica collocata sulla campagna, il tutto al naturale
Stemma di Sigillo
Un grifo d'argento su campo azzurro il cui capo, collo, petto, ali e zampe anteriori sono d'aquila mentre le zampe posteriori e la coda sono di leone. Nella raffigurazione il grifo è rampante e coronato a significarne la dignità
Stemma di Spello
Di rosso, alla torre merlata alla guelfa, aperta e finestrata di nero e sostenuta da due leoni, d'oro controrampanti affrontati, cimata da un capriolo al naturale e fondata sulla campagna di verde: in capo alla crocetta di argento accostata da due rosette di rosso bottonate. Segni esterni di Comune
Stemma di Spoleto
Partito: al PRIMO d'argento croce rossa; al SECONDO di rosso, al cavaliere armato e tutto chiuso in armatura d'argento su cavallo inalberato a destra dello stesso scudo e il pennone alla croce rossa in campo bianco. Corona ducale
Stemma di Todi
Di rosso, all'aquila di argento col volo abbassato, le ali caricate da due aquilotti di nero, entrambi con la testa a destra, essa aquila coronata con corona all'antica di argento di cinque punte visibili, afferrante con gli artigli il bastone scorciato, posto in fascia, di nero, col drappo di argento panneggiato sul bastone, convesso verso la punta, con le estremità ricadenti in palo, bastone e drappo attraversanti la coda dell'aquila. Ornamenti esteriori da Città
Stemma di Trevi
Una torre merlata alla guelfa, a tre palchi, finestrata, aperta
Stemma di Umbertide
Di rosso al muro di cinta con tre archi aperti del campo, caricati a loro volta delle lettere F.O.V. d'oro; il muro cimato di tre torri, merlate alla guelfa, aperte e finestrate; la cinta e le torri d'argento mattonate di nero; il tutto su specchio d'acqua al naturale
Stemma di Valfabbrica
Due mani che si stringono in segno di amicizia, attraversate in senso verticale da una freccia di colore neutro in campo azzurro
Stemma di Vallo di Nera
Di rosso, al castello d'argento, merlato alla guelfa, aperto e finestrato di nero, torricellato di tre pezzi, quello di mezzo più alto, fondato sulla campagna di verde. Circondato da due rami di quercia e d'alloro annodati da un nastro dai colori nazionali. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Valtopina
Una torre rossa a destra, tre colli con sopra una doppia chiave il tutto su specchio d'acqua al naturale. L'insegna è soprastata da una corona. Ornamenti esteriori da Comune

Per segnalare aggiunte o correzioni da effettuare sulla scheda della provincia di Perugia, inviaci un'email

Pagine Utili
Stemma della Provincia
Stemma Umbria
Dati Provincia di Perugia
Lista Indirizzi Comuni
Province in Umbria



 
Comuni-Italiani.it © 2004/2016 Prometheo  

Informativa Privacy - Note sui Dati