Comuni Italiani Blasonatura degli stemmi comunali della provincia di Caltanissetta (Regione Sicilia). Lista descrizioni araldiche, loghi dei comuni

Stemmi Comuni Prov. di Caltanissetta

Stemma di Acquaviva Platani
Banda azzurra, al leone naturale coronato d'oro, attraversante la banda, poggiato con la branca posteriore sinistra su di un monte di verde all'italiana. Ornamenti esteriori del Comune
Stemma di Bompensiere
Corona di 9 merli su uno scudo, dal cui fondo, sbarrato da 3 bande argentee, emerge un albero frondoso, il tutto sovrastante un ramo di alloro ed un ramo di quercia incrociati
Stemma di Butera
Un'aquila coronata in nero, che porta nel petto uno scudo in campo azzurro con un castello in oro e due mazzi di frecce d'argento di tre ciascuno in piè al Castello; l'aquila stringe con gli artigli un nastro sul quale si leggono le lettere U.I.C.B. (Universitas Invictissimae Civitatis Buterae)
Stemma di Caltanissetta
Una fortezza a tre torri merlate, in oro su campo rosso, sormontato da una corona araldica antica. Da una delle tre torri, la laterale a destra guardando, esce la testa di un guerriero con elmo in testa e visiera alzata, mentre dall'altra torre, a sinistra guardando, esce una mano che impugna la spada
Stemma di Delia
A forma di scudo delineato da striscia dorata, ha sfondo azzurro riportante una torre a due merlature con in basso un portone. La torre poggia su un elemento curvo di colore verde delineato da striscia dorata. I contorni della torre e l'elemento pietra sono rappresentati in colore giallo dorato, lo sfondo diviso in due bande verticali bleu e rosso; nella parte in alto a sinistra, sono raffigurate tre spighe di grano intrecciate di colore dorato; lo stemma trovasi tra due rami di cui uno a foglie lanceleolate (ulivo) di colore giallo e verde a sinistra sulla parte bleu, l'altro di alloro a foglie verdi contornate di giallo dorato, sulla parte rossa. I rami sono intrecciati in basso da un fiocco tricolore.
Stemma di Gela
Aquila sveva, col capo rivolto a destra sormontato dalla corona ducale e con le zampe poggianti su due colonne doriche
Stemma di Marianopoli
Di grigio alla torre civica, caricato di due fronde intrecciate di quercia, soprastante corona con torri, tre visibili, alternate gemme preziose, cinque visibili
Stemma di Milena
In uno scudo, sovrastato da una corona, è raffigurato un leone rampante sulla cima centrale di tre colline verdi. Lo scudo ha sfondo azzurro; giallo-oro sono i suoi bordi, la corona e il leone rampante
Stemma di Montedoro
Tre brocche (pignatelle) disposte a triangolo con alla base il simbolo araldico di Monte di colore Croco-oro, il tutto posto all'interno di uno scudo con sfondo azzurro sormontato da una corona
Stemma di Mussomeli
D'azzurro a tre torri d'argento merlate alla guelfa, aperte e finestrate di nero; la centrale più alta, cimate da tre api d'oro, male ordinate; le api sormontate dal monogramma di Maria, cimato da corona ordinate sei a destra in banda sei a sinistra in sbarra, il tutto al naturale
Stemma di Niscemi
Di verde, all'aquila di nero, con la testa in banda, allumata e linguata di rosso, coronata con corona all'antica di cinque punte visibili, d'oro, l'aquila attraversata sul petto dallo scudetto di rosso, caricato dalla torre d'oro, murata di nero, e afferrante con gli artigli la lista bifida d'argento, caricata dalle lettere maiuscole V e N, puntate, di nero. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Resuttano
D'azzurro al mastio di fortezza d'oro fondato di verde, chiuso, finestrato, murato di nero e merlato di 5 alla ghibellina. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di San Cataldo
Troncato nel PRIMO di verde, all'insegna della croce greca d'oro; nel SECONDO di verde a cinque spighe crociate al naturale. Lo stemma è sormontato dalla corona della Città nonchè dal manto (consistente in un drappo di velluto porpora soppannato di ermellino) movente dalla corona e accollato allo scudo, annodato ai lati in alto con cordoni d'oro
Stemma di Santa Caterina Villarmosa
Un'aquila sormontata da una corona reale con al collo altra corona di casato
Stemma di Sommatino
Troncato: nel PRIMO di rosso alle due fasce ondate, fortemente diminuite d'argento; nel SECONDO d'azzurro ai due pali d'argento. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Villalba
D'argento al palmizio di verde nodrito sulla campagna dello stesso, sostenuto da due leoncini al naturale, affrontati, accostati verso il capo da due cornucopie al naturale, affrontati, lo scudo sarà sormontato da un cerchio di muro d'oro, aperto di quattro porte sormontati di otto merli dello stesso, uniti da muricciuoli d'argento

Per segnalare aggiunte o correzioni da effettuare sulla scheda della provincia di Caltanissetta, inviaci un'email

Pagine Utili
Stemma Sicilia
Dati Provincia di Caltanissetta
Lista Indirizzi Comuni
Province in Sicilia

Cerca nel sito


 
Comuni-Italiani.it © 2004/2017 Prometheo  

Informativa Privacy - Note sui Dati