Comuni Italiani Curiosità su Enna. Parliamo di: L'ombelico della Sicilia e i tre mari, il Castello di Lombardia e Porta della Catena, Pergusa e il suo Lago, il Duomo e il suo campanile, Euno e i romani, Colajanni e i meridionali

Appunti e Curiosità su Enna

E' il capoluogo di provincia più alto d'Italia a 931 metri sul livello del mare. La sua posizione al centro dell'isola l'ha fatta rinominare ombelico della Sicilia. Per ammirare un panorama mozzafiato portatevi nella Torre Pisana del Castello di Lombardia. L'occhio abbraccerà meravigliato i tre mari (lo Ionio, il Tirreno ed il Mar d'Africa).

Enna, con la sua posizione arroccata, era una formidabile fortezza: inespugnabile, tanto che gli arabi la sottrarono ai bizantini solamente nell'859, era detta Urbs Inexspugnabilis. Il Castello di Lombardia (così chiamato perché in loco c'era una colonia di lombardi) è forse il più importante della Sicilia, si estende per ben 23.630 mq e conserva ancora molte delle originali e pregiate strutture. Accedete all'atrio della Maddalena tramite la "Porta della Catena" e visitate, poi, l'atrio di San Martino o dei Condottieri, tutt'oggi impreziosito dagli arredi fastosi che lo connotavano in qualità di appartamento reale. Degni di nota sono la cappella vescovile, la sala regia, la Torre della Zecca, i sotterranei e le scuderie.

Al nome greco di Henna fino al 1927 si preferiva Castrogiovanni, dal toponimo arabo Casr Janna. In epoca fascista fu ripreso il toponimo classico.

Bello il Duomo cittadino, barocco, conserva ancora preesistenti elementi gotici e si caratterizza per il campanile sistemato direttamente nella facciata. La struttura originale, infatti, arse in seguito ad un incendio e la nuova fabbrica incorporò la torre campanaria in prossimità dell'ingresso.

Pergusa è una località di Enna particolarmente amena. Centro sorto in epoca fascista, con i suoi villini che si affacciano sull'omonimo lago, è un centro climatico e di villeggiatura rinomato. E' avvolto da pregiatissimi uliveti e vitigni, circondato dall'imponente monte Enna e sovrastato dal Cozzo Matrice, presso la cui sommità ci sono importanti scavi di epoca preistorica.

Il Lago di Pergusa, protetto dall'Unione Europea e Riserva naturale, è un sito di grandissimo pregio ambientale. Il lago, di origine vulcanica, è endoreico (cioè senza fiumi), si alimenta solamente di acque piovane. Il mito racconta che presso questo lago fu rapita Proserpina da Plutone, re degli inferi, che la fece sua sposa. Proserpina era la figlia di Cerere, dea del grano, il cui santuario più importante era proprio presso Enna. La città è molto legata a Proserpina; l'università è infatti dedicata a lei, con nome greco (Kore).

La città si connota per un'atmosfera amena e rilassata e per il ricco patrimonio avifaunistico. Federico II di Svevia la elesse a propria residenza estiva.

Enna città di rivoluzioni! E' la città della famosa rivolta di Euno, che nel 135 aC, ben prima di Spartaco, guidò la rivolta degli schiavi contro il feroce giogo dei romani; solo dopo tre anni quest'ultimi riuscirono a domare la rivolta. Ai piedi del Castello di Lombardia, una statua ricorda il coraggioso schiavo siriano.

Ennese illustre è Napoleone Colajanni, importante meridionalista e sociologo, fine indagatore dei problemi politici, sociali e criminali della Sicilia: fu colui il quale denunciò il famoso scandalo della Banca Romana e fu, altresì, strenue oppositore delle teorie razziste di Cesare Lombroso, al quale si contrappose in antropologia criminale. Lombroso riteneva che i meridionali erano "naturalmente" delinquenti; Colajanni sottolineava, invece, l'origine socio culturale della criminalità e della mafia; il brodo di cultura della delinquenza era ed è la diffusa povertà ed emarginazione.

Per segnalare aggiunte o correzioni da effettuare sulla scheda del comune di Enna, inviaci un'email

Pagine Utili
Scheda comune di Enna
Informazioni su Regione Sicilia
Appunti e Curiosità Città Italia
Siti ennesi
Province Sicilia

Cerca nel sito

 
Comuni-Italiani.it © 2004/2017 Prometheo  

Informativa Privacy - Note sui Dati

 
Comuni Provincia di Enna: Comune di Gagliano Castelferrato Comune di Cerami Lista