Comuni Italiani Blasonatura degli stemmi comunali della provincia di Biella (Regione Piemonte). Lista descrizioni araldiche, loghi dei comuni

Stemmi Comuni Prov. di Biella

Stemma di Andorno Micca
D'argento, all'albero di verde uscente dalla punta e sostenuto da due orsi al naturale affrontati controrampanti, ornamenti esteriori del Comune
Stemma di Benna
D'azzurro, alla capanna aperta (benna) d'oro, formata da un tetto a due falde e da quattro sostegni verticali, fondata sulla campagna di verde, sostenente una colomba d'argento, posta in profilo; il tutto accompagnato in capo da tre stelle di sei raggi, poste una, due: d'oro.
Stemma di Biella
D'oro, all'olmo al naturale nodrito sul terrazzo erboso di verde, all'orso al naturale passante ai piedi dell'olmo. Il tutto sormontato da corona comitale gemmata
Stemma di Bioglio
D'argento, ad un albero di biola al naturale (verde), sradicato (radici nere). Ornamenti esteriori da comune
Stemma di Brusnengo
Partito: nel primo d'oro, al grappolo d'uva di nero e fogliato al naturale; nel secondo d'azzurro, a tre spighe d'orzo d'oro e poste a ventaglio; sulla partizione, un monte all'italiana di tre colli dell'uno all'altro e poggiante su una pianura cucita, di verde
Stemma di Callabiana
Di rosso, ai tre corni da caccia d'oro, legati d'azzurro, bene ordinati; al capo di rosso caricato dalla croce d'argento, sostenuto dal filetto d'azzurro uso
Stemma di Camburzano
D'oro a tre capanne d'azzurro aperte del campo, male ordinate
Stemma di Candelo
Scudo partito di rosso e d'argento con due candele d'argento fiammeggianti sopra il rosso e due candele di rosso fiammeggianti sopra l'argento
Stemma di Casapinta
Partito d'argento e di rosso, caricato della figura di una casa dell'uno all'altro, aperta e finestrata di due di nero, al capo d'azzurro
Stemma di Castelletto Cervo
Inquartato: nel primo, di rosso, alla croce d'argento; nel secondo e nel terzo, di azzurro, ai nove rombi d'oro, accollati e appuntati, tre, tre, tre; nel quarto, di rosso, alle due chiavi d'argento, decussate, con gli ingegni all'insł e rivolti verso il centro, accollate alla spada dello stesso, posta in palo e con la punta all'insł
Stemma di Cavaglią
Di verde, al cavallo d'argento, rivoltato, inalberato sopra un monte dello stesso, movente dalla punta. Sotto lo scudo, su una lista svolazzante, pure di verde, con le estremitą bifide, il motto in caratteri d'oro: "NON METU SED VI"
Stemma di Cerreto Castello
D'argento alla torre di rosso, merlata alla guelfa, aperta e finestrata di nero, fondata su terreno erboso. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Cerrione
D'argento a due spade poste in croce di Sant'Andrea, sopracaricate da un leone di rosso, coronato d'oro. Ornamenti esteriori da comune
Stemma di Coggiola
Partito; nel PRIMO d'argento al leone di nero; nel SECONDO di rosso alle cinque api d'oro ordinate in fascia (2-2-1). Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Cossato
Troncato: nel PRIMO d'oro a tre burelle di rosso; nel SECONDO di verde, al palo di rosso caricato di un peso d'argento, il palo accostato a destra da due pannocchie fogliate di granturco decussate d'oro, ed a sinistra da un grappolo d'uva, gambato e fogliato, al naturale
Stemma di Curino
Troncato : nel PRIMO, di argento, alla croce di rosso; nel SECONDO, di argento ai due cuori di rosso, il cuore posto a destra in parte sovrapposto al cuore posto a sinistra, essi cuori in fascia. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Dorzano
Troncato: nel PRIMO, d'oro, all'aquila incoronata, di nero; nel SECONDO, d'azzurro, ai due cuori d'oro, ordinati in fascia, il cuore a destra posto in banda, il cuore a sinistra posto in sbarra. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Gaglianico
Inquartato: nel PRIMO e nel QUARTO, partito e innestato in punta: nel primo, di porpora, al cavallo spaventato, rivoltato, di argento, nel secondo, fasciato di dieci pezzi, di nero e d'oro, alla corona di ruta, posta in banda centrata, di verde, fruttata di rosso, nel terzo, di argento, al puntale di spada, di rosso; nel SECONDO e nel TERZO, di argento, al leone di azzurro; sul tutto, di rosso, alla croce di argento, ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Gifflenga
Semitroncato partito: nel PRIMO d'azzurro, a tre rombi d'oro posti in fascia, col capo d'oro alla fascia di rosso; nel SECONDO, d'argento, calzato di rosso, alla spada (daga romana) di nero posta in palo e con l'impugnatura in punta; nel TERZO, d'argento a tre piante di riso naturale, accompagnate in punta dalla dalla gemella ondata, posta in fascia, d'azzurro
Stemma di Mezzana Mortigliengo
Partito: il PRIMO, di rosso, al leone d'oro, coronato dello stesso; il SECONDO, d'oro, al monte all'italiana di tre colli, di verde, fondato in punta, sostenente il falcone di nero, con la testa rivoltata, con la zampa destra alzata, esso falcone accompagnato in capo dallo scaglione di azzurro, caricato da cinque stelle di sei raggi, d'oro. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Miagliano
Di azzurro, alle tre piante di miglio, d'oro, fruttate dello stesso, nodrite una accanto all'altra nella pianura di verde, esse piante attraversanti la fascia diminuita, di porpora. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Mosso
Partito: il PRIMO, d'oro, alla conocchia con il pennecchio di lana, al naturale, posta in palo; il SECONDO, d'azzurro, alle tre stelle di sei raggi, d'oro, poste in palo; con il monte all'italiana di tre colli, fondato in punta, dell'uno all'altro. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Occhieppo Superiore
D'oro, alla cortina di muro, di rosso, mattonata di nero, uscente dai fianchi, fondata sulla pianura di verde, chiusa di nero, la porta munita di due bandelle orizzontali e di serratura, d'argento, essa cortina finestrata di due finestrelle rettangolari, di nero, poste in fascia, con la ferrata d'argento, due ferri orizzontali, due verticali, il tutto sormontato dall'occhio umano, con le palpebre e le parti esterne di carnagione, il globo d'argento, l'iride di azzurro, la pupilla di nero, il sopracciglio dello stesso. Ornamenti esteriori dal Comune
Stemma di Pettinengo
D'oro, al castagno al naturale, nodrito sul colle di verde, fondato in punta; al capo diminuito, partito, nel PRIMO interzato in fascia, di rosso, di argento e di rosso; nel SECONDO interzato in fascia, di argento, di rosso e di argento. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Piatto
D'azzurro, alla cornucopia d'argento posta in banda traboccante di frutta al naturale ed accostata in capo da tre api d'oro dal volo spiegato ordinate in fascia
Stemma di Piedicavallo
Partito di argento e di rosso, alla banda diminuita, d'azzurro, attraversante, accompagnata da due stelle di otto raggi, la stella di azzurro nel PRIMO in punta, la stella di argento nel SECONDO in capo. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Pollone
D'argento ad un genietto alato al braccio sinistro ed impugnante un peso pendente tenuto dalla mano destra, spiccante il volo da un monte posto nel fianco destro dello scudo ed in quello sinistro un ramo; il tutto al naturale
Stemma di Ponderano
D'azzurro al castello d'oro merlato alla ghibellina finestrato dello stesso mattonato di nero e torricellato a sinistra di una torre d'oro con il braccio vestito d'argento movente dal lato destro del castello e tenente nella mano di carnagione una bilancia d'oro
Stemma di Pralungo
Trinciato d'argento e di verde; l'argento caricato di una falce al naturale. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Quaregna
Semitroncato partito, nel primo, di azzurro, alla cortina di muro a guisa di campagna, di rosso, mattonata di nero, munita di tre merli alla guelfa, i merli laterali uscentidai lembi; nel secondo, fasciato d'oro e di rosso; nel terzo, d'argento, alla conocchia posta in palo, di nero, parzialmente avvolta dal pennacchio di lana d'oro, essa conocchia accompagnata in punta dalla fascia diminuita e ondata, di azzurro
Stemma di Ronco Biellese
D'argento, al castello diruto d'azzurro, seminato di nove gigli d'oro, fondato su di una montagna di verde movente dalla punta
Stemma di Rosazza
Torre in campo azzurro con le stelle e la rosa
Stemma di Sagliano Micca
D'oro, all'abete al naturale, terrazzato di verde, sostenuto da due orsi levati di nero. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Salussola
Stemma d'argento, alla croce di rosso, accantonata dalla stella di sette raggi, d'azzurro, posta nel canton destro del capo. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Sandigliano
D'argento alla croce di rosso. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Selve Marcone
D'oro, al castagno al naturale, nodrito nella pianura di verde; al capo diminuito di rosso, caricato da tre stelle d'oro ordinate in fascia. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Soprana
Semitroncato partito: il PRIMO, di rosso, alla croce d'argento; il SECONDO, d'oro, allo scaglione diminuito, di azzurro, sormontato dal giglio, dello stesso; il TERZO, d'argento, alla ruota di mulino, di otto pale, di nero, posta all'altezza del punto d'onore, accompagnata in punta dalla gemella ondata, posta in fascia, di azzurro. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Sordevolo
Di rosso alla croce d'argento
Stemma di Tavigliano
D'azzurro, a due orsi al naturale affrontati su campagna di verde e sostenenti un medaglione di rosso bordato d'oro e caricato da una fontana d'argento scorrente; sullo sfondo una catena di monti innevati ed in punta una pecora passante, rivolta, al naturale. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Tollegno
Partito il primo d'argento al monte all'italiana (3) di verde, sormontato da una gemella ondata d'azzurro; il secondo di rosso al telaio d'oro che tesse una pezza di panno azzurro. Ornamenti esteriori da Comune.
Stemma di Trivero
Un delfino al naturale, sormontato da una stella d'argento troncato al primo di rosso, e un monte di verde nel secondo d'azzurro
Stemma di Valdengo
Rosso a cinque fasce d'oro, con torre merlata alla guelfa, aperta e finestrata, circondato da due rami di quercia e d'alloro annodati da un nastro rosso
Stemma di Verrone
Partito: nel PRIMO d'oro all'aquila di nero, col volo spiegato, coronata dello stesso; nel SECONDO d'argento a due bande di rosso
Stemma di Vigliano Biellese
Fasciato, d'oro e di rosso, caricato di una torre d'argento in palo; al capo d'azzurro caricato di una ruota dentata, d'oro, a 6 raggi
Stemma di Villa del Bosco
Di verde, al leone d'oro, allumato e linguato di rosso, afferrante con le zampe anteriori la chiave d'oro, posta in palo, con l'ingegno all'insł. Ornamenti esteriori da Comune

Per segnalare aggiunte o correzioni da effettuare sulla scheda della provincia di Biella, inviaci un'email

Pagine Utili
Stemma della Provincia
Stemma Piemonte
Dati Provincia di Biella
Lista Indirizzi Comuni
Province in Piemonte

Cerca nel sito


 
Comuni-Italiani.it © 2004/2017 Prometheo  

Informativa Privacy - Note sui Dati