Comuni Italiani Blasonatura degli stemmi comunali della provincia di Carbonia-Iglesias (Regione Sardegna). Lista descrizioni araldiche, loghi dei comuni

Stemmi Comuni Prov. di Carbonia-Iglesias

Stemma di Buggerru
Di cielo, a due cutter di legno al naturale, con le vele latine gonfie, di argento, banderuolati dello stesso, equipaggiati di due al naturale, voganti sul mare di azzurro, mareggiato di argento; al capo partito: nel primo, d'oro, caricato dal piccone da minatore di nero e dal badile dello stesso, con i manici di legno al naturale, decussati, essi manici attraversati dalla lampada da minatori di nero; nel secondo, di argento, caricato da quattro gocce di sangue, di rosso, ordinate in fascia. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Carbonia
D'azzurro alla lampada da minatore, alla montagna formata da un banco di carbone il tutto al naturale, la lampada addestrata in alto
Stemma di Fluminimaggiore
Di argento, alla torre di rosso, mattonata di nero, merlata alla guelfa di tre, finestrata del campo, aperta dello stesso, fondata sulla campagna di azzurro, fluttuosa di argento. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Gonnesa
Tagliato trasversalmente da una sbarra rossa contenente una stella d'oro di cinque raggi; nella prima parte del fianco destro della sbarra vi è una montagna al naturale di colore verde, nella seconda a sinistra della sbarra il maglio, il piccone, il badile con la lampada da minatore appesa al manico, i pezzi sono incrociati e legati di rosso
Stemma di Iglesias
Di rosso, alla fascia d'azzurro caricata di tre monete d'oro all'aquila di nero carica nel petto della croce di Savoia. Ornamenti esteriori da città
Stemma di Masainas
Troncato semipartito: il PRIMO, di azzurro, all'ombra di sole, d'oro; il SECONDO, di rosso, al grappolo d'uva, di azzurro, unito al tralcio al naturale, posto in fascia, pampinoso di due, di verde; il TERZO, di verde, alle due rose, di rosso, bottonate d'oro, posto in palo. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Nuxis
Stemma inquartato in decusse, nel primo di rosso alla fiaccola d'oro, nel secondo d'argento al rametto d'ulivo al naturale; nel terzo d'argento al rametto di noce al naturale; nel quarto di rosso alla stella di 8 punte d'argento, accompagnata in capo da un libro d'argento sul quale è scritto 1957; sul tutto in cuore una clessidra d'argento
Stemma di Perdaxius
Inquartato: il PRIMO,d'oro, alla lettera maiuscola P, di rosso; il SECONDO, di azzurro, alle cinque spighe di grano, d'oro, impugnate, legate di rosso; il TERZO, di azzurro, alla campana d'oro, legata di rosso; il QUARTO, di rosso, alla pecora d'argento, con la testa rivolta, riposante sulla campagna di verde. Sotto lo scudo, su lista bifida e svolazzante di azzurro, la scritta il lettere maiuscole di nero, ANNO DOMINI MCMLVIII. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Piscinas
Partito: il PRIMO, di rosso, alle tredici stelle di sei raggi, d'oro, poste 3, 3, 3, 3, 1; il SECONDO, di azzurro, alla fontana di tre bacini, il bacino superiore piccolo, quello intermedio di misura mediana, quello inferiore grande, il bacino superiore zampillante, l'acqua ricadente nei bacini inferiori, il tutto d'argento, essa fontana sostenuta dalla campagna di verde. Ornamenti esteriori da Comune
Stemma di Sant'Anna Arresi
Partito: nel primo, di azzurro, all'ancora d'oro, con la trabe dello stesso, accompagnata da due stelle di otto raggi, una in capo, l'altra in punta, di oro; nel secondo:, d'oro, alla volpe rampante, di rosso, linguata dello stesso. Ornamenti esteriori da comune
Stemma di Villaperuccio
Partito: il PRIMO, di azzurro, alle sette spighe di grano, d'oro, impugnate, legate di rosso, accompagnate da quattro stelle di otto raggi d'oro, due in capo, due in punta, ordinate in fascia; il SECONDO, di verde, al menhir di Terrazzu, d'oro, fondato sulla campagna di rosso. Ornamenti esteriori da Comune

Per segnalare aggiunte o correzioni da effettuare sulla scheda della provincia di Carbonia-Iglesias, inviaci un'email

Pagine Utili
Stemma Sardegna
Dati Provincia di Carbonia-Iglesias
Lista Indirizzi Comuni
Province in Sardegna

Cerca nel sito


 
Comuni-Italiani.it © 2004/2017 Prometheo  

Informativa Privacy - Note sui Dati