Comuni Italiani Conformazione fisica della regione Puglia, i confini, il clima, fiumi e laghi pugliesi, note geografiche.

Geografia Puglia

Bagnata dai mari Adriatico (nord-est) e Ionio (a sud), la Puglia è la regione italiana più orientale e confina con Basilicata, Campania e Molise. Con una superficie di 19.540,9 kmq è la regione più vasta dell’Italia meridionale peninsulare. La popolazione supera i 4 milioni di abitanti, con una densità tra le più alte su scala nazionale.

La morfologia ci consegna un territorio in prevalenza pianeggiante e collinare, mentre la montagna è quasi del tutto assente, facendo della Puglia la regione meno montuosa d’Italia. I rilievi più elevati si trovano nel subappennino Dauno, nel foggiano: Monte Cornacchia (1.152 m), Monte Saraceno (1.145 m), Monte Crispignano (1.105 m). La restante presenza montuosa si concentra nel massiccio del Gargano con i monti Calvo (1.056 m) e Sprigno (1.008 m).

Nella parte centrale della regione si disegna una fascia collinare compresa tra le Murge, un altopiano carsico che digrada verso il mare (la maggiore vetta è Torre Disperata con 686 m), e le Serre salentine, formazioni aride e sassose che raggiungono il punto più alto con i 301 m della Serra dei Cianci.

La pianura pugliese è la più vasta dell’Italia centro-meridionale ed è costituita in gran parte dal Tavoliere delle Puglie, con i suoi 3.000 kmq secondo, per estensione, solo alla Pianura Padana; la parte pianeggiante si completa con la Terra di Bari e la pianura salentina.

Il tratto costiero è il terzo più lungo d’Italia (dopo Sardegna e Sicilia) e alterna tratti alti e rocciosi a litorali bassi e sabbiosi.

Il quadro idrografico è abbastanza scarso, condizionato dalla natura carsica del territorio e dalla ridotta percentuale di precipitazioni. I principali fiumi sono: l’Ofanto, il Fortore e il Bradano. Gli altri sono tutti a carattere torrentizio come il Candeloro, il Cervaro e il Carapelle.

I laghi naturali sono tutti costieri, come quelli di Lesina e di Varano (sulla costa garganica) e i laghi Alimini (nel Salento). L’unico potabile è il lago di Occhito, di natura artificiale.

Il clima della Puglia è di tipo mediterraneo, con estati calde e secche ed inverni miti nelle zone pianeggianti; inverni più freschi e precipitazioni nevose nella fascia subappenninica. La piovosità è la più scarsa d’Italia, mentre le temperature variano dai -2 °C invernali ai 40 °C estivi.

Il livello sismico della regione è medio-basso e interessa particolarmente le aree a ridosso della fascia subappenninica.

Per segnalare aggiunte o correzioni da effettuare sulla scheda della regione Puglia, inviaci un'email

Pagine Utili
Regione Puglia
Clima e Dati Geografici
Mappa Bari
Lista Fiumi Puglia
La Storia
Tempo domani a Bari

Cerca nel sito


 
Comuni-Italiani.it © 2004/2017 Prometheo  

Informativa Privacy - Note sui Dati