Comuni Italiani Conformazione fisica della regione Sicilia, i confini, il clima, fiumi e laghi siciliani, note geografiche.
Cerca nel sito

Geografia Sicilia

La Sicilia Ŕ la pi¨ estesa regione italiana e la maggiore isola del Mediterraneo; misura 25.707 km quadrati per circa cinque milioni di abitanti.

La regione Ŕ prevalentemente montuosa e collinare. Le pianure occupano all'incirca solo il 15% del territorio.

Dal punto di vista oromorfologico si individua una fascia settentrionale orientata secondo i paralleli e in diagonale sud-ovest che intercetta le dorsali delle Madonie, delle Nebrodi e dei Peloritani; altri agglomerati montuosi o piccole catene completano il catalogo. Fra le catene ricordiamo gli Iblei, i Peloritani, i monti Sicani e i monti Erei. Fra le vette sono: il Carbonara (1979 m), il Fau (1686 m), il Soro (1847 m), la Rocca Busambra (1613 m), il Cammarata (1578 m) e il Zimmara (1333 m); svetta isolato e maestoso, in prossimitÓ di Catania, il vulcano Etna (3340 m).

Le pianure principali sono la Piana di Catania (60 km per 11km) e la Conca d'Oro.

La costa, lunga 1126 km, Ŕ ritmata da grandi golfi. Fra i maggiori sono i golfi di Castellamare, Augusta, Carini, Noto, Palermo, Gela, Termini Imerese, Milazzo e Siracusa.

I vertici della forma della regione corrispondono ai capi Lilibeo o Boeo, Peloro e Isola delle Correnti.

Numerose le isole: Ustica, a nord della Conca d'Oro, e Pantelleria, di fronte a Trapani. L'arcipelago delle Eolie, in gran parte vulcanico, formato da Lipari, Salina, Stromboli, Alicudi, Vulcano, Filicudi ed altre isole minori. L'arcipelago delle Egadi, con le isole Marettimo, Favignana e Levanzo. Le Pelagie, che fisicamente sono africane, formate da Linosa, Lampione e Lampedusa.

L'idrografia insulare Ŕ frazionata e orientata in modo molto differente, comunque a carattere torrentizio. Il maggiore corso d'acqua Ŕ il Simeto. Altri fiumi sono l'Anapo, il Tellaro, l'Alcantara, il Dittaino, il Belice, il Platani, il Salso e il Troina. La Sicilia Ŕ caratterizzata dal fenomeno idrografico delle fiumare: fra queste sono il Torto, il Patri, il Freddo e il Grande.

Pochi i laghi naturali (il lago di Pertosa) ma numerosi gli invasi artificiali (Pozzillo sul Salso, Rosamarina, Ogliastro sul Gornalunga).

Il clima Ŕ mediterraneo, con caratteristiche semiaride a sud e subumide a nord. La media delle temperature massime Ŕ superiore ai 37 gradi: la media delle temperature minime non scende sotto 0 gradi. Le precipitazioni oscillano fra i 450 mm/anno nella parte meridionale e i circa 1000mm/anno nelle zone montuose settentrionali.

La regione Ŕ spazzata da un forte scirocco, a sud, spesso accompagnato da pioggia di sabbia africana.

La Sicilia Ŕ una regione caratterizzata da elevata sismicitÓ e forte vulcanismo (Vulcano, Stromboli, Etna). Il terremoto di Messina del 1908 distrusse interamente la cittÓ e caus˛ circa 80.000 morti; il terremoto del Belice del 1968 caus˛ circa 300 vittime.

Per segnalare aggiunte o correzioni da effettuare sulla scheda della regione Sicilia, inviaci un'email

Pagine Utili
Regione Sicilia
Clima e Dati Geografici
Mappa Palermo
Lista Fiumi Sicilia
La Storia
Tempo domani a Palermo



 
Comuni-Italiani.it © 2004/2017 Prometheo  

Informativa Privacy - Note sui Dati