Comuni Italiani Stemma comunale di Belluno (Provincia di Belluno - Regione Veneto). L'emblema araldico del comune e la sua blasonatura. Il logo civico

Stemma Comune di Belluno

Immagine stemma non disponibile
Descrizione Araldica dello Stemma
D'azzurro, alla croce d'oro, accantonata nei primi due quartieri, da due draghi alati, affrontati, di rosso sormontato dalla corona di Cittą
Blasonatura del Gonfalone
Drappo rosso con al centro lo stemma del Comune, sormontato dal titolo "Cittą di Belluno", sotto lo stemma sono riportate le parole "FUROR (NAMQUE) EIUS SERPENTINI FURORIS INSTAR".
Gonfalone decorato con "Croce di Guerra" e con "Medaglia d'Oro al Valor Militare"
Onorificenze
Medaglia d'oro al valor militare (16/03/1947) - Due volte invasa nel corso di venticinque anni, due volte la sua nobile ed intrepida gente si ergeva, decisa, le armi in pugno, a combattere l'odiato tedesco. Subito dopo l'armistizio del settembre 1943, i suoi figli si organizzavano in formazioni partigiane e gli 86 impiccati, i 277 fucilati, i 7 arsi vivi, gli 11 morti per sevizie, i 564 caduti in combattimento, assieme ai 301 feriti, ai 1.667 deportati e ai 7.000 internati, costituiscono il tributo di sangue e di eroismo dato alla lotta di liberazione. Nei giorni dell'insurrezione i suoi volontari della libertą si opponevano arditamente al X Corpo d'armata corazzato tedesco, forte di tre Divisioni, attestato al Ponte delle Alpi, gli precludevano ogni via di scampo e lo attaccavano di concerto con le sopraggiunte forze alleate, ottenendone la resa a discrezione. Dalle rive sacre del Piave, arrossato ancora una volta dall'italo sangue, i suoi partigiani, che per primi ebbero il privilegio d'imbracciare le armi contro l'invasore, marciano oggi alla testa delle formazioni dei Martiri e degli Eroi di tutte le lotte per l'Italia una e libera e ci additano la via del dovere e del sacrificio. Settembre 1943 - aprile 1945.
Caratteristiche Stemma
Colori: Azzurro, Oro, Rosso
Altri stemmi e gonfaloni: Limana (Castello, Monte), Ponte nelle Alpi (Fiume, Monte, Ponte, Torre), Sedico, Mel (Torre), Revine Lago (Monte, Pastorale), Chies d'Alpago (Collina, Pecora, Torre), Tarzo (Albero, Stella), Santa Giustina (Palma), Fregona (Castello, Spada), Vittorio Veneto, San Gregorio nelle Alpi (Chiave)
Altre pagine utili
Meteo Miane (temperature, intensitą dei venti, umiditą), Farmacie Limana (indirizzi e numeri di telefono), Dati Geografici Zoppč di Cadore (altitudine, coordinate, zona altimetrica, gradi giorno), Andamento popolazione Sospirolo (trend ultimi anni del numero abitanti), Statistiche Rivamonte Agordino (elaborazione su dati Istat e altre fonti), Orario sole e luna Agordo (con fasi lunari e durata media del giorno), Risultati ultime elezioni Ospitale di Cadore (sindaco, assessori e consiglieri)

Per segnalare aggiunte o correzioni da effettuare sulla scheda del comune di Belluno, inviaci un'email

Pagine Utili
Informazioni su Belluno
Lista Stemmi Provincia di Belluno
Informazioni sul Sindaco Jacopo Massaro
Siti bellunesi
Stemma Veneto

Cerca nel sito


 
Comuni-Italiani.it © 2004/2018 Prometheo  

Informativa Privacy - Note sui Dati

 
Comuni Provincia di Belluno: Comune di Borca di Cadore Comune di Auronzo di Cadore Lista