Comuni Italiani Stemma comunale di Parma (Provincia di Parma - Regione Emilia-Romagna). L'emblema araldico del comune e la sua blasonatura. Il logo civico

Stemma Comune di Parma

Descrizione Araldica dello Stemma
Scudo con croce azzurra in campo oro, sormontata da corona ducale e contornata dal motto: "hostis turbetur quia Parmam virgo tuetur"
Origini e Simbologia dello Stemma
Il motto si può tradurre con: tremino i nemici perché la Vergine protegge Parma
Blasonatura del Gonfalone
Drappo di tessuto giallo-oro di un metro per due, col margine inferiore bifido, caricato della croce piana d'azzurro; completato con una lista azzurra-blu riportata e modamata caricata della divisa AUREA PARMA
Onorificenze
Medaglia d'oro al valor militare (09/09/1947) - Fiera delle secolari tradizioni della vittoria sulle orde di Federico Imperatore, le novelle schiere partigiane rinnovavano l'epopea vincendo per la seconda volta i barbari nipoti, oppressori delle libere contrade d'Italia. L'impari lotta, sostenuta con la stessa fede dei padri e col sangue dei figli migliori, cominciava per merito dei primi volontari della libertà all'alba del 9 settembre 1943 e si concludeva il 25 aprile 1945 con la sollevazione del popolo tutto che, affiancando i settemila e cinquecento fratelli partigiani combattenti, costrinse alla resa e vide la fuga del nemico. L'ombra del glorioso gonfalone ornato dell'aurea gemma del valore riconosciuto dalla Patria grata, aleggia e custodisce la sacra memoria dei seicentonovanta quattro caduti con le armi in pugno per la redenzione dell'Italia, dei quattrocento sepolti sotto le macerie della città straziata dai bombardamenti aerei, che, unitamente ai cinquecentotredici feriti, mutilati e invalidi, ai ventuno dispersi, ed ai centonovanta deportati nelle gelide e mortifere lande dei paesi stranieri, costituirono la parte eletta del popolo che seppe difendere e riconquistare le patrie libertà. 9 settembre 1943 - 25 aprile 1945.
Caratteristiche Stemma
Colori: Oro
Altri stemmi e gonfaloni: Torrile, Collecchio (Sole, Stella), Sant'Ilario d'Enza (Mano, Putto), Sala Baganza (Giglio), Sorbolo (Albero, Ponte, Stella), Colorno (Basilisco, Drago, Giglio, Palma), Felino (Leone, Rosa, Torre), Montechiarugolo (Biscione, Toro), Mezzani (Cornucopia, Ponte), San Secondo Parmense, Montecchio Emilia (Rosa)
Altre pagine utili
Risultati ultime elezioni Sorbolo (sindaco, assessori e consiglieri), Descrizioni Canossa (brevi descrizioni personali del comune), Scuole Pubbliche e Private Fontevivo (elementari, medie e superiori), Dati Geografici Traversetolo (altitudine, coordinate, zona altimetrica, gradi giorno), Blog Bibbiano (articoli e interviste), Popolazione per Età Sissa Trecasali (con indice di vecchiaia e numero ultracentenari), Codici Comune di Brescello (CAP, Codice Catasto, Prefisso Telefonico, etc.)

Per segnalare aggiunte o correzioni da effettuare sulla scheda del comune di Parma, inviaci un'email

Pagine Utili
Informazioni su Parma
Lista Stemmi Provincia di Parma
Statuto Comune di Parma
Informazioni sul Sindaco Federico Pizzarotti
Siti parmigiani
Stemma Emilia-Romagna

Cerca nel sito


 
Comuni-Italiani.it © 2004/2018 Prometheo  

Informativa Privacy - Note sui Dati

 
Comuni Provincia di Parma: Comune di Pellegrino Parmense Comune di Palanzano Lista