Comuni Italiani Stemma comunale di Palermo (Provincia di Palermo - Regione Sicilia). L'emblema araldico del comune e la sua blasonatura. Il logo civico comprende: Aquila

Stemma Comune di Palermo

Descrizione Araldica dello Stemma
Di rosso all'aquila romana d'oro ad ali aperte, tenente con gli artigli una fascia carica delle iniziali "S.P.Q.P."
Motto
Senatus Populusque Panormitanus Urbs Felix et Regni Caput
Blasonatura del Gonfalone
Drappo di rosso, frangiato d'oro caricato dell'aquila romana d'oro ad ali spiegate, tenente con gli artigli una fascia carica delle iniziali S.P.Q.P. Le parti di metallo ed i cordoni saranno dorati. L'asta verticale sarà ricoperta di bullette dorate poste a spirale. Nella freccia sarà rappresentato lo stemma della Città e sul gambo inciso il nome. Cravatta e nastri tricolorati dai colori nazionali frangiati d'oro
Onorificenze
Medaglia d'oro al valor militare (05/03/1964) - Fedele alla sua tradizione plurisecolare di patriottismo e di valore, riaffermatasi nelle gloriose gesta del 1948 e nei fasti del Risorgimento italiano, sorretta da incrollabile fede nei destini della Patria, resistette impavida, per oltre tre anni, in condizioni drammatiche, spesso disperate, al succedersi pervicace e spietato di massicci bombardamenti aerei nemici, tendenti ad abbattere il morale e la tenace resistenza della popolazione civile. L'inesorabile azione aerea nemica si abbattè sempre più violenta e indiscriminata su edifici, impianti pubblici, templi, causando perdite gravissime tra la popolazione e danni incalcolabili. Oltre 3.000 morti, circa 30.000 mutilati e feriti, in gran parte vecchi, donne e bambini, e la perdita di ingente patrimonio culturale, artistico e religioso, segnarono il calvario dell'olocausto glorioso. 10 giugno 1940 - 8 settembre 1943.
Medaglia alle Città Benemerite del Risorgimento Nazionale (22/05/1898) - Per commemorare le azioni eroiche della cittadinanza palermitana nei gloriosi fatti del 1848, che iniziarono il risorgimento nazionale e la conquista dell'unità. Nel 1848, un anno dopo il fallimento della sollevazione di Messina, Palermo divenne la guida del movimento rivoluzionario antiborbonico. Insorti il 12 gennaio, sotto la guida di R. Pilo e G. La Masa, i palermitani sconfissero in più riprese le truppe regolari e costituirono un governo provvisorio siciliano (2 febbraio), che fu l'ultimo a cadere, sotto i colpi del Generale Filangieri, il 15 maggio 1849.
Caratteristiche Stemma
Simboli: Aquila
Colori: Oro, Rosso
Altri stemmi e gonfaloni: Monreale (Stella), Belmonte Mezzagno (Giglio, Leone, Torre), Capaci (Frutta, Leone Rampante, Pero, Stella), Santa Cristina Gela (Colonna, Leone, Palma, Spiga di Grano), Piana degli Albanesi (Aquila Bicipite, Stella), Misilmeri (Torre), Bagheria (Leone Rampante, Uva), Giardinello (Uva), Bolognetta (Bisante, Cuore, Giglio, Torre), Casteldaccia (Aquila, Torre), San Cipirello (Torre, Uva)
Altre pagine utili
Meteo Giardinello (temperature, intensità dei venti, umidità), Statistiche Montelepre (elaborazione su dati Istat e altre fonti), Andamento popolazione San Giuseppe Jato (trend ultimi anni del numero abitanti), Risultati ultime elezioni Carini (sindaco, assessori e consiglieri), Orario sole e luna Casteldaccia (con fasi lunari e durata media del giorno), Scuole Pubbliche e Private Capaci (elementari, medie e superiori), Mappa Bolognetta (con foto satellitari)

Per segnalare aggiunte o correzioni da effettuare sulla scheda del comune di Palermo, inviaci un'email

Pagine Utili
Informazioni su Palermo
Lista Stemmi Provincia di Palermo
Statuto Comune di Palermo
Informazioni sul Sindaco Leoluca Orlando
Siti palermitani
Stemma Sicilia

Cerca nel sito

 
Comuni-Italiani.it © 2004/2017 Prometheo  

Informativa Privacy - Note sui Dati

 
Comuni Provincia di Palermo: Comune di Partinico Comune di Palazzo Adriano Lista